Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi
RocketWeb
Kerio Connect
General
Come configurare il messaggio fuori sede con il Client Kerio Connect Come personalizzare la firma delle email con il Client Kerio Connect Gestire i calendari con il Web Client di Kerio Connect Condividere messaggi Come gestire le deleghe nel Client Kerio Connect Inizializzare l’archivio certificati e importare un certificato personale con il Web Client Kerio Connect Come eseguire l’accesso in sicurezza con il protocollo HTTPS Come gestire i filtri email nel Client Kerio Connect Come gestire i contatti con il Client Kerio Connect Come gestire una whitelist spam con il Client Kerio Connect Come fare le chiamate con la funzione click-to-call con il Client Kerio Connect Registrazione e Installazione Kerio Connect Come capire che Il proprio Kerio Connect è stato compromesso e usato per spamming Abilitare l’interfaccia Grafica nel Kerio® Connect Virtual Appliance Soluzione di Archiviazione per Casella di posta con Kerio® Connect e Outlook Connector Come rinominare una casella di posta Configurare i DNS su Kerio® Connect VA Come configurare una casella IMAP su iPhone e Kerio® Connect 8 in modo corretto Configurare Entourage 2008 Eseguiamo un backup di Kerio® Connect VA con AhSay Kerio® Connect – VA: Correggere Warning Locale support for language it (it_IT.UTF8) is not installed on the system Configurazione Criteri di Accesso dell’Utente in Kerio® Connect Configurare Outlook 2013 con il KOFF Kerio Outlook Connector – Posizione dello store del KOFF e Debug Files Ricerche semplici con il client Kerio Connect Come abilitare le notifiche desktop con il Client Kerio Control Public Folder visibili su Outlook configurato con ActiveSync Come Configurare account kerio su Outlook con ActiveSync Problema di configurazione del Kerio Outlook Connector Offline Edition

RocketWeb - Knowledge Base

Come forzare il sito con WWW o senza WWW con .htaccess

Il file .htaccess contiene istruzioni che vengono interpretate dal Web server Apache per modificare il comportamento del sito a cui vengono applicate senza dover toccare la configurazione di Apache stesso.
In particolare, è possibile decidere se far apparire il proprio sito “con il www o senza il www” davanti al dominio, per intenderci www.esempio.it o esempio.it, cossicché digitando esempio.it si viene reindirizzati a www.esempio.it (se si forza il sito con www) oppure, se si forza il sito senza www, se si digita www.esempio.it si viene reindirizzati a esempio.it.

Il file .htaccess (il punto davanti al nome indica che è un file nascosto: abilitate la visualizzazione dei file nascosti nell’FTP client che usate abitualmente, ad esempio FileZilla o WinSCP) è solitamente contenuto nella root del sito -ha effetto sulla cartella in cui è posizionato e nelle sottocartelle e relativi file presenti-, potete editarlo con un text editor come Blocco Note o Notepad++.

Forzare il sito con www
Aggiungete questo codice al file .htaccess:

RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_HOST} ^example\.com [NC]
RewriteRule ^(.*)$ http://www.example.com/$1 [L,R=301,NC]

Forzare il sito senza www
Aggiungete questo codice al file .htaccess:

RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www\.example\.com [NC]
RewriteRule ^(.*)$ http://example.com/$1 [L,R=301]

 

Vi ricordiamo che dovete avere mod_rewrite abilitato nella configurazione di Apache, rivolgetevi al vostro provider se usate un piano di Web hosting o abilitatelo in autonomia se usate una VPS o un Cloud Server.
mod_rewrite è abilitato nel piano SUN di RocketWeb Hosting.

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft