Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
× Non sei ancora nostro cliente GfiLanGuard? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

Scansioni manuali in GFI LanGuard

La scansione manuale è un processo che prevede l’esecuzione di controlli sui computer di destinazione senza l’intervento di agenti. Per effettuare una scansione manuale su un computer specifico:

 

1. Avviare GFI LanGuard.

 

2. Dalla scheda Home , selezionare Avvia una scansione . In alternativa fare clic sulla scheda Scansione .

 

 

3. Dal menu a discesa Scansiona destinazione , selezionare il computer di destinazione o il gruppo di computer da scansionare utilizzando le seguenti opzioni:

 

Opzione

Descrizione

Localhost

Controlla l’host locale dove è installato GFI Languard

Dominio:Dominio primario

Controlla l’intero dominio/gruppo di lavoro del computer/server dove è installato GFI LanGuard

 

NOTA
In via opzionale, dalla struttura computer fare clic con il pulsante destro del mouse su un computer/gruppo di computer e selezionare Scansione > Scansione personalizzata .

 

4. Fare clic sul pulsante Sfoglia ( ... ) per definire le regole personalizzate per l’aggiunta delle destinazioni di scansione.

 

 

5. Dalla finestra di dialogo Proprietà personalizzate destinazione , fare clic sui collegamenti Aggiungi nuova regola per creare una regola personalizzata per i computer che si desidera sottoporre a scansione oppure escludere dalla scansione.

 

 

6. Dalla finestra di dialogo Aggiungi nuova regola , selezionare il Tipo di regola descritto in basso per l’aggiunta di computer:

 

Tipo di regola

Descrizione

Nome computer è

Cerca e aggiunge i computer in base al nome. Digitare un nome computer valido e fare clic su Aggiungi per ogni computer. Per applicare le modifiche fare clic su OK.

L’elenco file computer è

Cerca e aggiunge i computer da un file di testo. Fare clic sul pulsante Sfoglia e individuare il file di testo. Per applicare le modifiche fare clic su OK.

NOTA
Quando si invia un elenco di computer di destinazione da un file, assicurarsi che il file contenga un solo nome di computer di destinazione per riga.

Banner

Nome dominio è

Cerca e aggiunge i computer che sono membri del dominio. Selezionare i domini dall’elenco e fare clic su OK.

L’indirizzo IP è

Cerca e aggiunge i computer in base all’indirizzo IP. Selezionare Questo computer per aggiungere l’host locale o Esegui la scansione su un altro computer per aggiungere un computer remoto. Digitare l’indirizzo IP se richiesto e fare clic su OK

L’intervallo
indirizzi IP è

Cerca e aggiunge i computer compresi in un intervallo IP. Selezionare Scansiona un intervallo indirizzi IP e digitare l’intervallo di indirizzi IP o selezionare Subnet CIDR e digitare l’intervallo con notazione CIDR.

Banner

NOTA
Il CIDR (Classless Inter-Domain Routing) fornisce una soluzione alternativa per indicare un intervallo IP specifico. La notazione è la seguente: / . Esempio: 192.168.0.0/16

Unità
organizzativa è

Cerca e aggiunge i computer di un’unità organizzativa. Fare clic su Seleziona e dall’elenco selezionare le unità organizzative. Fare clic su OK.

 

7. Una volta aggiunte le regole, fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Aggiungi nuova regola . Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà personalizzate destinazione e tornare alle impostazioni di scansione.

 

8. Dal menu a discesa Profilo , selezionare il profilo di scansione che GFI LanGuard dovrà attivare durante la scansione.

 

9. Dal menu a discesa Credenziali selezionare il metodo di accesso utilizzato da GFI LanGuard per collegarsi alle destinazioni di scansione. La sottostante tabella illustra le opzioni disponibili:

 

Opzione

Descrizione

Utente attualmente
connesso

Utilizza le credenziali dell’utente attualmente connesso al momento di accedere alle destinazioni di scansione.

Credenziali
alternative

Utilizza le credenziali personalizzate. Digitare il nome utente e la password da utilizzare.

Una sessione nulla

Accede alle destinazioni di scansione utilizzando una sessione nulla. L’utente accederà al computer di destinazione come utente anonimo.

Un file chiave privata

Accedere ai computer UNIX/LINUX/MAC tramite SSH. Per l'accesso sono richiesti tre elementi:

Nome utente

Password SUDO

percorso del file del codice di licenza

 

NOTA

Le credenziali fornite devono disporre di privilegi di amministratore per consentire a GFI LanGuard di accedere ai computer di destinazione ed effettuare il controllo di rete.

 

10. (Facoltativo) Fare clic su Opzioni di scansione e configurare le opzioni descritte di seguito:

 

Opzione

Descrizione

Utilizza credenziali
computer se disponibili

Accedere ai computer di destinazione specificati tramite le credenziali del Dashboard

Ricorda credenziali

Per utilizzare le credenziali configurate come predefinite per l’esecuzione di un controllo.

Attiva i computer non in linea

Esegue l’arresto al completamento della scansione.

Arresta i computer dopo
la scansione

Esegue l’arresto al completamento della scansione.

 

11. Per avviare il controllo delle destinazioni selezionate, fare clic su Scansione .

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft