Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi

Come creare un Custom Reports in GFI EventsManager

Come creare un Custom Reports

GFI EventsManager include un motore di reporting con molti report predefiniti è possibile personalizzare, eseguire o pianificare a proprio piacimento. Il motore di reporting consente inoltre di definire nuovi report con layout flessibili. È inoltre possibile generare report al volo, direttamente da una finestra in Event Browser.

Per creare report personalizzati:

  1. Dal tab Reporting > Reports, fare clic con il pulsante destro del mouse su una cartella Root/cartella/report principale e selezionare Create Report



  2. Dalla scheda General, specificare un nome e una descrizione (opzionale) per il nuovo rapporto di root.
  3. Fare clic su Add per selezionare un campo su cui basare la condizione di query. Per il campo selezionato, specificare il FieldOperator e FieldValue. Clic OK.

Nota
Ripetere questa operazione fino a quando tutti i campi obbligatori sono selezionati.

  1. Fare clic sulla scheda Layout e aggiungere le intestazioni di colonna che si desidera siano visibili nel report. Se si dispone di un modello di Report salvato, fare clic Open location per sfogliare e caricare il modello.



  2. (Facoltativo) Fare clic sulla scheda Chart e selezionare Use graphical charts per includere i grafici nel report.
  3. Dal menu a discesa Place chart at, specificare la posizione del grafico. Scelto da:
  • Inizio del Rapporto
  • Fine del rapporto.
  1. Da Properties > X axis e Y axis, configurare le proprietà dell’asse X e Y. Cioè selezionare i dati rappresentati nel grafico.
  2. Selezionare top 10 per visualizzare solo i primi 10 record.



  3. (Facoltativo) Fare clic sul tab Schedule e configurare le impostazioni pianificate.
  4. Selezionare Send report by email to e fare clic su Configure per selezionare i destinatari della presente relazione.



  5. Fare clic sulla scheda Options e specificare il percorso in cui il report viene generato nell’area Target path.
  6. Dal menu a discesa Range pattern, selezionare le opzioni descritte nella tabella seguente:

Modello

Descrizione

All Time

Selezionare All Time per generare il rapporto sulla base di informazioni provenienti da tutti i relativi registri.

Relative

Genera il rapporto sulla base di eventi da:

·         Oggi

·         Ieri

·         Ultimi 7 giorni

·         Mese scorso

·         Questo mese

 

Giorno

Specificare un solo giorno che si desidera basare il report.

Mese

Specificare un mese e l'anno che si desidera basare il report.

Date Range

Specificare una data a partire dal e fino A per informazioni report di base sugli eventi raccolti nel periodo di tempo specificato.

 

 

  1. Fare clic su Altro scheda per configurare i limiti di record di report. Le opzioni disponibili sono descritte nella tabella seguente:

Option

Description

Split report if it contains more than {X} records

Selezionare la casella di controllo per consentire limite record per rapporto. GFI EventsManager crea automaticamente un nuovo rapporto per

ogni numero di record specificati.

Esempio: se si digita 50, 000 e la relazione contiene 150, 000 record, GFI EventsManager genera tre

rapporti.

 

Max number of records per page

Specificare il numero di record che vengono visualizzati in una singola pagina.

Limit records to

Specificare il numero massimo di record che sono inclusi nel report. Record che superano il limite vengono ignorati

 

 

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft