Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi
RocketWeb
Kerio Connect
General
Come configurare il messaggio fuori sede con il Client Kerio Connect Come personalizzare la firma delle email con il Client Kerio Connect Gestire i calendari con il Web Client di Kerio Connect Condividere messaggi Come gestire le deleghe nel Client Kerio Connect Inizializzare l’archivio certificati e importare un certificato personale con il Web Client Kerio Connect Come eseguire l’accesso in sicurezza con il protocollo HTTPS Come gestire i filtri email nel Client Kerio Connect Come gestire i contatti con il Client Kerio Connect Come gestire una whitelist spam con il Client Kerio Connect Come fare le chiamate con la funzione click-to-call con il Client Kerio Connect Registrazione e Installazione Kerio Connect Come capire che Il proprio Kerio Connect è stato compromesso e usato per spamming Abilitare l’interfaccia Grafica nel Kerio® Connect Virtual Appliance Soluzione di Archiviazione per Casella di posta con Kerio® Connect e Outlook Connector Come rinominare una casella di posta Configurare i DNS su Kerio® Connect VA Come configurare una casella IMAP su iPhone e Kerio® Connect 8 in modo corretto Configurare Entourage 2008 Eseguiamo un backup di Kerio® Connect VA con AhSay Kerio® Connect – VA: Correggere Warning Locale support for language it (it_IT.UTF8) is not installed on the system Configurazione Criteri di Accesso dell’Utente in Kerio® Connect Configurare Outlook 2013 con il KOFF Kerio Outlook Connector – Posizione dello store del KOFF e Debug Files Ricerche semplici con il client Kerio Connect Come abilitare le notifiche desktop con il Client Kerio Control Public Folder visibili su Outlook configurato con ActiveSync Come Configurare account kerio su Outlook con ActiveSync Problema di configurazione del Kerio Outlook Connector Offline Edition

Tech - Knowledge Base

Configurare un Array Raid software tra due o più dischi

 

Su Mac OS X è possibile creare delle configurazioni Raid direttamente utilizzando il tool “Utility Disco”.

Ci vengono offerte tre tipologie di Array Raid:

  • Striped: Vengono combinati i dischi presenti in un unico Volume. I dati verranno scritti parzialmente su tutti i dischi.
  • Mirrored: Serve a duplicare i dati da un disco all’altro. In caso di danneggiamento di un solo disco non vi è la perdida dei dati.
  • Concatenato: Si rifà su Striped con l’unica differenza di essere più stabile.

Come creare una configurazione Raid?

Apriamo l’utility disco, sulla sinistra individuiamo i dischi che vogliamo implementare nell’array. In questo esempio vogliamo creare un Raid Mirrored e abbiamo a disposizione due dischi da 200GB l’uno.

Clicchiamo sul primo disco e poi su “Raid” presente in alto. Selezioniamo la tipologia di Raid in Mirrored e il tipo di formattazione da eseguire nella nuova unità.

Trasciniamo dal menù a sinistra i Dischi e spostiamoli nella finestra bianca di Destra. Clicchiamo su Crea e confermiamo la procedura.

Al termine la nuova unità virtuale comparirà sul menù di sinistra con il nome da noi creato.

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft