Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi
RocketWeb
Kerio Connect
General
Come configurare il messaggio fuori sede con il Client Kerio Connect Come personalizzare la firma delle email con il Client Kerio Connect Gestire i calendari con il Web Client di Kerio Connect Condividere messaggi Come gestire le deleghe nel Client Kerio Connect Inizializzare l’archivio certificati e importare un certificato personale con il Web Client Kerio Connect Come eseguire l’accesso in sicurezza con il protocollo HTTPS Come gestire i filtri email nel Client Kerio Connect Come gestire i contatti con il Client Kerio Connect Come gestire una whitelist spam con il Client Kerio Connect Come fare le chiamate con la funzione click-to-call con il Client Kerio Connect Registrazione e Installazione Kerio Connect Come capire che Il proprio Kerio Connect è stato compromesso e usato per spamming Abilitare l’interfaccia Grafica nel Kerio® Connect Virtual Appliance Soluzione di Archiviazione per Casella di posta con Kerio® Connect e Outlook Connector Come rinominare una casella di posta Configurare i DNS su Kerio® Connect VA Come configurare una casella IMAP su iPhone e Kerio® Connect 8 in modo corretto Configurare Entourage 2008 Eseguiamo un backup di Kerio® Connect VA con AhSay Kerio® Connect – VA: Correggere Warning Locale support for language it (it_IT.UTF8) is not installed on the system Configurazione Criteri di Accesso dell’Utente in Kerio® Connect Configurare Outlook 2013 con il KOFF Kerio Outlook Connector – Posizione dello store del KOFF e Debug Files Ricerche semplici con il client Kerio Connect Come abilitare le notifiche desktop con il Client Kerio Control Public Folder visibili su Outlook configurato con ActiveSync Come Configurare account kerio su Outlook con ActiveSync

Archiviazione Mail - Knowledge Base

Configurare i Servizi di MailStore Server

MailStore Server Service Configuration

Puoi amministrare le funzionalità base del tuo MailStore configurando gli appositi servizi attraverso il MailStore Service Configuration: basta accedere alla cartella dell’applicazione dal menù Start di Windows o dalla shortcut sul tuo desktop.

In fondo alla finestra, vedrai lo status corrente del servizio di MailStore. In questo caso, l’immagine mostra la scrittaRunning: significa che il servizio è in esecuzione. Tale servizio può essere controllato cliccando su Start Service,Restart Service e Stop Service nel caso in cui – ad esempio – siano state apportate delle modifiche alle configurazioni o sia necessario fare un backup.

Menu – General

Master Database
Questa sezione consente di selezionare la storage location del database master già esistente. Se scegli una cartella vuota, verrà creato al suo interno un nuovo database master. Nel caso in cui volessi spostare il tuo archivio in una nuova storage location, consulta l’articolo dedicato o contattaci!

Da qui puoi selezionare anche la destinazione del registro eventi.

Features
In questa sezione puoi attivare o disattivare singolarmente le seguenti componenti di accesso a MailStore Server:

  • MailStore Web Access / Outlook Add-In (HTTP)
  • MailStore Web Access / Outlook Add-In (HTTPS)
  • IMAP Server (unencrypted / STARTTLS)
  • IMAP Server (SSL)
  • MailStore Administrations API (HTTPS)

Ogni componente può essere configurata singolarmente nella sezione IP Addresses and Ports del menù a destra.

Locksmith
Puoi utilizzare questa feature per restorare l’utente admin con la password admin. Per fare questo, ricordati prima di stoppare il servizio di MailStore.

Menu – IP Addresses and Ports

Oltre ad attivare e disattivare i componenti individuali, in questa sezione puoi anche scegliere le porte e gli indirizzi IP relativi. Puoi fare la stessa cosa anche per i certificati SSL che vengono utilizzati per le connessioni criptate.

IP Address
Inserisci l’indirizzo IP relativo alla componente. Generalmente, consigliamo di linkare tutte le componenti di MailStore a tutti gli indirizzi IP (Standard).

Port
Indica la porta TCP delle componenti.
Esempio: se non hai installato alcun web server oltre a MailStore Web Access (un sito IIS, Microsoft Outlook Web Access, SharePoint, ecc) puoi inserire le porte standard per l’HTTP e l’HTTPS, ovvero la 80 e la 443. In questo modo, gli utenti possono accedere a MailStore Web Access direttamente dall’URL http://<nomedelserver> o https://<nomedelserver>.

Server Certificate
Qui trovi i certificati SSL delle relative componenti di MailStore. Per vederne i dettagli, basta cliccare sul nome. Attraverso il tasto Next puoi inoltre:

  • Selezionare un certificato SSL dal certificate store del server sul quale hai installato MailStore.
  • Creare un nuovo certificato SSL Self-Signed.
  • Importare un certificato SSL direttamente nel certificate store del server sul quale hai installato MailStore.

Menu – Startup Script

Il servizio di MailStore consente di eseguire uno script prima del suo avvio. Tale script può essere utilizzato per una connessione alle risorse della rete attraverso alcuni parametri da configurare nel modo più opportuno.

Menu – Event Viewer

In questa sezione puoi visualizzare gli eventi, come ad esempio l’avvio o l’arresto del servizio di MailStore. Nel caso ci fossero alcuni errori, clicca sulla voce corrispondente per vederne i dettagli aggiuntivi.

Menu – Debug Log

L’item del protocollo di Debug consente un accesso diretto a tutti i log di debug creati da MailStore e consente anche di attivare, disattivare o cancellare tali log.

Enable Debug Log
Se riscontri problemi o errori mentre MailStore è in esecuzione, puoi attivare questa funzionalità. Dopo aver fatto ripartire il servizio tramite la voce Restart Service presente nella stessa finestra, vedrai un file di log con tutti i dettagli: puoi analizzarlo tu stesso o chiedere supporto al tuo distributore di fiducia.

Enable IMAP Connection Debug Log
Se riscontri dei problemi o errori mentre accedi al server IMAP integrato in MailStore, puoi attivare questa funzionalità. Anche qui, una volta fatto ripartire il servizio tramite l’apposita voce, avrai un file di log.

La tabella mostra una panoramica di tutti i log di debug. Per visualizzare il contenuto di tali file in un editor di testo, fai doppio click sul loro nome o clicca su Open.
Per cancellare i file, seleziona il loro nome e clicca su Delete.

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft