Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner EN flag

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
× Non sei ancora nostro cliente MailStore? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

Come recuperare un database di Mailstore danneggiato

Mailstore archivia le mail in un database Firebird. In Mailstore ci sono diversi strumenti per la manutenzione, la compattazione e la rigenerazione degli indici di un DB. 
Se però se il DB fosse danneggiato al punto che Mailstore non riuscisse più ad accedervi, è necessario usare gli strumenti messi a disposizione direttamente da Firebird: GFIX e GBAK.
Sono delle utility a riga di comando, comprese nell'installazione di Mailstore, e precisamente per default in 


C:\Program Files (x86)\deepinvent\MailStore Server\Firebird_x86

C:\Program Files (x86)\deepinvent\MailStore Server\Firebird_x64

Banner

 

Per ripristinare un database firebird usando GFIX e GBAK:

  • disconnettere gli utenti e disabilitare le connessioni al database 

  • copiare il file del database dal percorso specificato in databaser master in una cartella temporanea 
  • fare una copia ulteriore del DB, se possibile, e usarla come copia di lavoro
  • per comodità, copiare le utility GFIX e GBAK da C:\Program Files (x86)\deepinvent\MailStore Server\Firebird_x86 (o C:\Program Files (x86)\deepinvent\MailStore Server\Firebird3_x64\ per Mailstore Server versione 10 o successive) nella cartella in cui si trova la copia di lavoro del DB.
  • aprire una shell o un prompt dei comandi nella cartella in cui si trova la copia di lavoro del DB
  • Se si usa Mailstore Server 10 o successive, tenere a portata di mano le credenziali dell'amministratore: verranno richieste da GFIX
  • dare il comando GFIX -v(alidate) [percorso e nome del db] per validare il database a livello di pagina oppure
  • dare il comando GFIX -v(alidate) -f(ull) [percorso e nome del db] per validare il database a livello di record

Se si ricevono degli errori, analizzarli per capire quale possa essere la causa, e se si possa ignorali. Quindi

  • dare il comando GFIX -m(end) [percorso e nome del db] per preparare il database danneggiato per il backup 
  • dare il comando GBAK -b -g [percorso e nome del db] per fare il backup del database (l'opzione -g disabilita la garbage collection)
  • dare il comando GBAK -c [percorso e nome del db] per ripristinare il backup appena creato in un nuovo DB

A questo punto, copiare il db in una cartella nota e collegarlo in Mailstore, cliccando sul tasto crea…


 

generare gli indici del db e verificare se i dati sono presenti e leggibili in maniera corretta, per esempio con un controllo dell'integrita dei dati dall'interfaccia di Mailstore 


 

 

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft