Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi


Non perdere l'evento dell'anno dedicato ai Managed Service Provider e Cloud Solution Provider... E se ancora non sei MSP o CSP ma desideri diventarlo, partecipa alla 4° edizione del CoreTech Summit!


Col patrocinio di:





Location
Royal Garden Hotel
Assago (MI), via Giuseppe di Vittorio, 4
Scopri come arrivare

Quando
10 MAGGIO 2019 | Save the date

Biglietti

L’evento è indirizzato a Managed Service Provider, Cloud Solution Provider e professionisti che operano nel settore IT come system integrator, rivenditori, consulenti, sysadmin, devops, web master.
Altre tipologie di partecipanti, come vendor o distributori, dovranno chiedere preventivamente autorizzazione allo Staff CoreTech prima di acquistare il biglietto.

Abbiamo reso disponibili altri ticket!


Sono compresi nel prezzo del biglietto:

Coffee break della mattina (consulta il Menu),
Corsi e Laboratori (consulta l'elenco),
Pranzo (consulta il Menu),
Speech,
Sessione Plenaria,
Aperitivo (consulta il Menu),
Giochi e svago,
Cena con spettacolo (consulta il Menu).

Last Minute Ticket

99€ + IVA (max. 4 ticket)

TICKET RIMASTI


Corsi e Laboratori della mattina

Verifica in tempo reale la disponibilità degli interventi

Sala Commerciale Sala Security Sala Cloud Sala GDPR Sala Backup
09:00
10:00
11:00
12:00

Relatori:



Sergio Monteleone

Panoramica su Kali Linux ed i principali tool che offre (Aircrack, Armitage, Wireshark, ecc...)

Durata: 50"

Recentemente aggiornata alla versione 2019.1 e con più di 600 tool di penetration testing preinstallati.
Kali Linux è la distribuzione perfetta per mettere alla prova la sicurezza della propria infrastruttura o delle proprie soluzioni software. In questo talk vedremo, con degli esempi pratici, i principali strumenti che la distribuzione mette a disposizione ed il loro funzionamento: Armitage (un'interfaccia grafica per il framework metasploit), Wireshark (un analizzatore di paccketti), Aircrack (una suite per la sicurezza delle reti wireless), John the Ripper (un password cracker).

Relatore: Sergio Monteleone
Ingegnere informatico, ha conseguito la laurea magistrale nel 2014 con il massimo dei voti persso l'Università degli studi di Palermo.
Inizia la sua attività professionale da freelancer, progettando soluzioni software per il controllo di sistemi di acquisizione dati, per l'elaborazione e la visualizzazione 3D in tempo reale di dati geofisici.
Scrive regolarmente su alcune testate online di settore, tra le quali HTML.it e Codemotion magazine.



Alessandro Davanzo

Come migrare dei server in Cloud con poco sforzo

Durata: 50"

Quando si valuta la migrazione presso un cloud provider di uno o più server appartenenti a un infrastruttura fisica o virtuale presente presso il cliente (o presso un altro cloud provider), uno degli elementi che frenano il passaggio è la quantità di lavoro necessaria per effettuare la Migrazione.

Reinstallare tutti i software e rifare le configurazioni è un incubo, oltre che essere un lavoro molto dispendioso in termini di tempo e quindi di costi per il cliente. Immaginare ad esempio di dover rifare un Domain Controller è sicuramente l'aspetto più preoccupante di tutti...perchè bisogna passare su tutti i client a rifare la join del dominio e tutto quanto ne consegue. Ma anche pensare di dover migrare un server gestionale può essere un operazione poco pratica perchè può coinvolgere altri fornitori che vanno ad aumentano il costo della migrazione.

Nella sessione verrà mostrato come sia possibile fare una migrazione il più possibile indolore verso il cloud CoreTech, grazie a strumenti di acquisizione automatica dei server.

Relatore: Alessandro Davanzo
Senior System Engineer in CoreTech. "Nato" smanettone, passione per la tecnologia e i videogiochi e amministratore di diversi forum, Alessandro è una delle prime persone ad essere assunto in CoreTech quando ancora era un giovane ragazzino. Agli inizi della sua carriera ha anche la passione per la programmazione e scrive in ASP il codice per il primo ticket system utilizzato in CoreTech agli inizi degli anni 2000.




Avvocato Dalla Riva

Privacy - GDPR ed anonimizzazione dei dati personali: quale utilità?

Durata: 50"

Il regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, sinteticamente indicato come GDPR, prevede che il trattamento dei dati personali si svolga per il tempo necessario a conseguire la finalità per la quale sono stati conferiti. Conseguita la finalità, i dati personali devono essere cancellati con conseguente perdita di tutte le informazioni collegate, informazioni che possono essere molto preziose, a prescindere dall’identità del singolo interessato. Queste informazioni, infatti, possono essere utili ad esempio per il marketing, per la ricerca scientifica o storica, o anche solo per capire meglio determinati fenomeni di lungo periodo nell’ambito di una determinata attività. Ecco allora che diventa fondamentale porsi il problema di come rendere anonimi i dati personali, senza perdere troppe informazioni. Il dato anonimo infatti non è soggetto alla normativa privacy e può essere quindi utilizzato senza problemi. Nel seminario si cercherà di esaminare questa problematica che è poco conosciuta, ma molto interessante per le opportunità che essa può offrire. Ecco alcuni punti che verranno trattati:
- Dati personali, pseudoanonimizzati, anonimi,
- Dato anonimo relativo ed assoluto,
- Trasformare il dato personale in dato anonimo: concetti base,
- Tecniche di anonimizzazione,
- Esempi pratici,
- Domande?


Relatore: Avvocato Dalla Riva
Gianluca Dalla Riva, di Belluno, è avvocato Civilista e Penalista con alle spalle carriera anche da giudice Onorario del tribunale di Treviso con funzioni civili e penali. È Iscritto all’albo pubblico degli avvocati degli stati membri dell’UE e dell’AELS presso la Camera per l’Avvocatura e il Notariato del Tribunale d’Appello di Lugano – Svizzera ed all’Albo speciale avvocati cassazionisti.
Appassionato di informatica al punto da farne uno skill specifico nel suo lavoro di avvocato civilista a supporto delle aziende.

Gianluca ama “smanettare” con i suoi server Linux Ubuntu e anche con tutte le tecnologie che possono avere una relazione in ambito giuridico tanto da aver realizzato un corso di 16 ore pubblicato dalla piattaforma Udemy sulla firma digitale, la crittografia e la posta elettronica certificata (pec).
Viene "scoperto" da CoreTech proprio per il corso pubblicato su Udemy (https://www.udemy.com/firma-digitale-pec-conservazione-crittografia/learn/v4/questions/) e inizia una collaborazione proprio per un webinar sulla firma digitale e la crittografia.

Successivamente la collaborazione si estende ad un lavoro più ampio e articolato relativo alla realizzazione del contratto Cloud Provider di CoreTech e di tutto quanto inerente riguardo al GDPR, Privacy e DPA. Il lavoro specifico dura oltre 6 mesi e Dalla Riva dimostra di avere le competenze e le capacità che ben pochi avvocati possono vantare, ovvero ci capisce di informatica e non si attiene allo standard contrattuale. Il lavoro congiunto porta a quello che si può definire uno dei migliori contratti Cloud Provider in circolazione, tanto che a nostro avviso riteniamo diverrà uno standard di riferimento nel prossimo futuro (o almeno ci auguriamo visto le garanzie e la chiarezza che esso offre).
La nostra stima ci porta a richiederne la collaborazione anche per il CoreTech Summit relativamente a temi di grande importanza al momento, Privacy e GDPR.
Ma più di ogni cosa desideriamo che i nostri partner possano entrare in contatto con un avvocato che possa eventualmente supportarli per i loro casi specifici, che si tratti di contratti, GPDR od altra questione legata al mondo giuridico e quello informatico .




Samuel Lo Gioco

L'innovazione come mezzo per acquisire nuovi clienti

Durata: 50"

Viviamo in un periodo storico importate, in cui i mercati evolvono costantemente e la competitività si fa sempre più ardua. Oggi più che mai è fondamentale avere la consapevolezza del cambiamento se desideriamo emergere e crescere per offrire lunga vita al proprio business. Charles Darwin ci insegna "Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento." Durante l'intervento ti spiegherò passo dopo passo come costruire un futuro inedito con la tua azienda. Sei pronto?

Relatore: Samuel Lo Gioco
Visione, passione e perseveranza con una buona dose di emozioni! Questa a mio parere è la giusta ricetta per interpretare un vero businessman! È con questa idea nella testa che nella vita punto a raggiungere nuove mete e obiettivi, che spesso portano a una crescita personale oltre che professionale.
Appassionato di strategie di impresa e modelli di business. Sono un sognatore, adrenalinico e passionale. Esperto in nuovi modelli organizzativi e leadership emotiva. Da tempo la mia vocazione mi porta a essere un punto di riferimento per managers e imprenditori con il desiderio di innovare e crescere. Credo fortemente nell’etica del capitalismo umanistico, in cui le persone sono al centro di ogni organizzazione del futuro.
Speaker e storyteller sono tra le mie più grandi passioni, divenute una professione da anni. Odio il formalismo imposto e apprezzo di gran lunga la semplicità.
Le frasi che ripeto spesso al pubblico sono “cambia quando tutto ancora funziona” e “guarda sempre tutto quello che fai da una prospettiva diversa”. Applicare questi due concetti conduce sicuramente a un passo dal successo.

DETTAGLIO COMPETENZE:
- Brand Reputation
- Speaker
- Storyteller
- Consulenza direzionale
- Strategie di Marketing
- Studio delle strategie di marketing
- Personal Branding
- Formatore e Coaching
- Marketing B2B





Daniele Trazzi

Sicurezza End Point - Best Practices, cosa ha fatto CoreTech in azienda

Durata: 50"

Si fa un gran parlare del GDPR e relativa sicurezza in generale...convegni ovunque. Poi quando si cercano informazioni pratiche e best practies, ad oggi c'è il vuoto assoluto (dopo che sveliamo questo intervento chissà che a qualcuno non inizino a prudere le mani!).

C'è il vuoto perchè chi sa e ha idea di cosa fare se lo tiene stretto e non lo divulga altrimenti non può vendere la consulenza...chi dice di sapere, spiega cosa dovrebbero fare gli altri ma non è chiaro cosa fanno loro in azienda. Con questo intervento vogliamo dire che cosa abbiamo fatto noi per mettere in sicurezza gli End Point (computer e mobile) e parte della rete, al fine di essere il più possibile conformi alla normativa GDPR.
Non anticipiamo altro!

Relatore: Daniele Trazzi
Daniele Trazzi è un sistemista silenzioso e un pò timido che lavora in CoreTech ormai da circa 9 anni. Daniele è specialist di alcuni prodotti in distribuzione tra i brand GFI e Kerio, nonchè per l'antivirus DrWeb ed altre soluzione DLP. Daniele è anche la persona che gestisce la rete interna dell'ufficio CoreTech, quindi quasi tutto ciò che viene collegato alla rete: PC, smartphone, access point, telecamere, sensori ed altro ed eventuale. Passano per lui i test tecnici di alcune soluzioni che vengono poi inserite nell'offerta della distribuzione e adottate all'interno della nostra rete.

Appassionato di tecnologia in generale è anche certified Apple...è sempre suo l'ultimo modello di iPhone. Adora la fotografia e naturalmente viaggiare; su instagram si trovano i suoi scatti.



Alessio Fattorini | Nethesis

Mission impossible: fare business con l’Open Source

Durata: 50"

Come si può fare soldi con qualcosa che viene percepito come gratuito? Come si può oggi trasformare l’Open Source in valore economico e di business per la propria azienda? La sfida è difficile ma forse non impossibile. In Nethesis abbiamo puntato tutto su questo modello di sviluppo, tanto che è diventato l’ingrediente segreto e la chiave del nostro successo. In questo speech vorrei condividere la nostra esperienza, come uno dei principali produttori italiani di soluzioni Open Source per il business. Vi spiegherò come questo ci ha permesso di semplificare tecnologie complesse rendendole belle ed accessibili, creando soluzioni ad alto tasso di innovazione con il miglior rapporto qualità-prezzo in circolazione. Vedremo inoltre come il potere della collaborazione, meritocrazia e community abbiano trasformato oltre al nostro modo di fare azienda, anche l’approccio al lavoro e alla vita.

Relatore: Alessio Fattorini - Community Marketing Manager
Community Marketing Manager particolarmente attratto da tutto quello che aiuta ed incentiva le persone a lavorare e collaborare insieme. Community Strategist, Copywriter, Speaker internazionale e Linux Sysadmin In Nethesis catalizzo relazioni e creo community a supporto del business, connettendo persone e aziende.




Avvocato Dalla Riva

Privacy - GDPR e scelta della regola tecnica

Durata: 50"

Essere conformi alla normativa sulla privacy significa aver adottato molteplici misure organizzative e tecniche a garanzia di un corretto trattamento dei dati personali, frutto di una preventiva analisi di rischio, basata sul contesto in cui opera il titolare del trattamento. Il regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) infatti prevede il principio accountability, che assegna proprio al titolare l’obbligo di adottare tutte le misure organizzative e tecniche idonee ad assicurare il rispetto del regolamento stesso ed essere in grado di provarlo. L’adozione di queste misure comporta la scelta tra molteplici regole tecniche tratte dalle scienze più varie (organizzative, matematiche, informatiche, ecc.), con a disposizione altrettante molteplici soluzioni. Quali scegliere per soddisfare gli stringenti requisiti del GDPR e tutelarsi in caso di contestazione? Nel seminario si cercherà di rispondere a questa domanda, proponendo un’ipotesi di soluzione. Ecco alcuni punti che verranno trattati:
- GDPR ed accountability: necessità di utilizzare regole tecniche di settori diversi,
- Come definire accettabile una regola tecnica dal punto di vista giuridico,
- Approcci nella scelta delle regole tecniche,
- Fonti di regole tecniche affidabili,
- Esempi pratici,
- Domande?


Relatore: Avvocato Dalla Riva
Gianluca Dalla Riva, di Belluno, è avvocato Civilista e Penalista con alle spalle carriera anche da giudice Onorario del tribunale di Treviso con funzioni civili e penali. È Iscritto all’albo pubblico degli avvocati degli stati membri dell’UE e dell’AELS presso la Camera per l’Avvocatura e il Notariato del Tribunale d’Appello di Lugano – Svizzera ed all’Albo speciale avvocati cassazionisti.
Appassionato di informatica al punto da farne uno skill specifico nel suo lavoro di avvocato civilista a supporto delle aziende.

Gianluca ama “smanettare” con i suoi server Linux Ubuntu e anche con tutte le tecnologie che possono avere una relazione in ambito giuridico tanto da aver realizzato un corso di 16 ore pubblicato dalla piattaforma Udemy sulla firma digitale, la crittografia e la posta elettronica certificata (pec).
Viene "scoperto" da CoreTech proprio per il corso pubblicato su Udemy (https://www.udemy.com/firma-digitale-pec-conservazione-crittografia/learn/v4/questions/) e inizia una collaborazione proprio per un webinar sulla firma digitale e la crittografia.

Successivamente la collaborazione si estende ad un lavoro più ampio e articolato relativo alla realizzazione del contratto Cloud Provider di CoreTech e di tutto quanto inerente riguardo al GDPR, Privacy e DPA. Il lavoro specifico dura oltre 6 mesi e Dalla Riva dimostra di avere le competenze e le capacità che ben pochi avvocati possono vantare, ovvero ci capisce di informatica e non si attiene allo standard contrattuale. Il lavoro congiunto porta a quello che si può definire uno dei migliori contratti Cloud Provider in circolazione, tanto che a nostro avviso riteniamo diverrà uno standard di riferimento nel prossimo futuro (o almeno ci auguriamo visto le garanzie e la chiarezza che esso offre).
La nostra stima ci porta a richiederne la collaborazione anche per il CoreTech Summit relativamente a temi di grande importanza al momento, Privacy e GDPR.
Ma più di ogni cosa desideriamo che i nostri partner possano entrare in contatto con un avvocato che possa eventualmente supportarli per i loro casi specifici, che si tratti di contratti, GPDR od altra questione legata al mondo giuridico e quello informatico .




Sergio Monteleone

Conoscere e usare Wireshark, lo strumento di analisi di rete per il networking avanzato

Durata: 50"

Wireshark è uno degli analizzatori di pacchetti più diffuso al mondo: uno strumento potente che permette di ispezionare il traffico di rete dal livello data link a quello applicativo, monitorare le performance della rete e verificare la sicurezza delle comunicazioni in corso.

In questa sessione vedremo, con esempi pratici, come utilizzare Wireshark per identificare problemi di rete, individuare comportamenti indesiderati delle applicazioni in esecuzione e scoprire di più sul funzionamento dei più diffusi protocolli di rete di livello applicativo.

Relatore: Sergio Monteleone
Ingegnere informatico, ha conseguito la laurea magistrale nel 2014 con il massimo dei voti persso l'Università degli studi di Palermo.
Inizia la sua attività professionale da freelancer, progettando soluzioni software per il controllo di sistemi di acquisizione dati, per l'elaborazione e la visualizzazione 3D in tempo reale di dati geofisici.
Scrive regolarmente su alcune testate online di settore, tra le quali HTML.it e Codemotion magazine.



Alessandro Davanzo

Business Continuity: Load Balancing e replica dei database MS SQL e MySQL

Durata: 50"

Negli scenari in cui sia necessario creare una business continuity in cloud oppure on premises, gli elementi che costituiscono un infrastruttura che risponda ai criteri di alta affidabilità sono i bilanciatori di carico e i sistemi di replica dei dati di un database.

BUSINESS CONTINUITY - LA REPLICA DEI DATABASE MS SQL E MYSQL
Nella stragrande maggioranza dei casi gli scenari di Business Continuity più richiesti sono quelli che chiamano in causa sistemi che utilizzano database server come fonte di immagazzinamento dei dati.
Microsoft SQL Server e MySQL sono i due database maggiormente utilizzati tra sistemi gestionali classici e sistemi basati Web. Questi due database server che insieme ricoprono il 70% dei database più utilizzati (secondo un indagine di StackOverflow) integrano delle potenti funzionalità di replica che vanno opportunitamente configurati.
Per chi desidera essere preparato a scenari di Business Continuity, la replica dei database è un must to know per poter affrontare le richieste dei propri clienti.

BUSINESS CONTINUITY - HIGH AVAILABILITY CON LOAD BALANCER
Un sistema ad alta affidabilità contempla generalmente più server su cui sono in esecuzione dei servizi, ad esempioi dei web server.
Nella sessione si parlerà di HAProxy come bilanciatore di carico capace di distribuire il carico di rete solo ai server che rispondono al sistema di monitoring integrato in HAProxy.

Relatore: Alessandro Davanzo
Senior System Engineer in CoreTech. "Nato" smanettone, passione per la tecnologia e i videogiochi e amministratore di diversi forum, Alessandro è una delle prime persone ad essere assunto in CoreTech quando ancora era un giovane ragazzino. Agli inizi della sua carriera ha anche la passione per la programmazione e scrive in ASP il codice per il primo ticket system utilizzato in CoreTech agli inizi degli anni 2000.




Eugenio Fontana

Impercettibili Evidenze. Segnali rivelatori in contesti di cybersecurity

Durata: 50"

In un contesto di cybersecurity, in cui le organizzazioni sono sempre più colpite dai “Data Breach”, da qui l’esigenza di affrontare la questione da un punto di vista differente. Secondo la filosofia che prevenire è meglio che curare, lo studio e l’analisi di quei SEGNALI RIVELATORI che permettono il “detecting” di un cyber attack in tempo. Giusto per citarne alcuni: attività anomale legate ai web server, eventi di logon che si distaccano da un pattern regolare, comportamento differente da parte di utenti privilegiati, segnali che riportano a tipici schemi utilizzati da “malware” e “ransomware” nonché accessi tramite protocollo RDP inusuali, strani pacchetti di tipo ICMP, tunnel di comunicazione non standard tramite HTTP, HTTPS o DNS. E questa è solo la punta dell’iceberg. L’obiettivo della sessione è quello di fornire quelle informazioni per cui si sia in grado di intercettare quei segnali rilevatori di un possibile e imminente attacco informatico attraverso l’analisi di alcuni casi di studio reali.

Relatore: Eugenio Fontana
Laureato in Informatica presso l’università di Firenze, da ormai diversi anni si è focalizzato sul mondo della cybersecurity, occupandosi di sicurezza difensiva e offensiva. Autore di libri e corsi sull’argomento, dedica parte del suo tempo ad attività di divulgazione, sia online che come speaker ad eventi fisici. Inoltre. effettua attività di ricerca indipendente su tematiche quali penetration testing, malware analysis e più in generale ethical hacking.




Claudio Agnesani

Sicurezza dei Dati ovunque essi siano: dropbox, google drive, onedrive, bucket S3, siti web, office 365 e altro

Durata: 50"

Il merito dell'intervento è parlare del dato e della sua salvaguardia, in special modo quando questo non è entro le mura dell'azienda.

La direzione a cui stiamo assistendo da anni è quella che vede il backup in cloud affiancato al backup gestito in azienda o sempre in maniera crescente al backup in cloud come unica soluzione perchè più comoda e semplice da gestire. Ma l'ascesa dei servizi SaaS stà sempre più spostando i dati dall'interno delle mura aziendali, all'esterno... Oggi molte aziende hanno più dati importanti fuori dall'azienda che dentro l'azienda stessa. E chi si occupa del backup di questi dati? Questi dati possono essere quelli presenti nell'account Dropbox, Google Drive, un bucket S3, un Sito web, Salesforce, Office365 ed altri sistemi. Durante la sessione si vedranno i diversi scenari per cui è possibile effettuare la messa in sicurezza di questi dati attraverso il backup da origini differenti, situate presso un qualsiasi cloud provider.

Relatore: Claudio Agnesani
Claudio Agnesani è in sistemista Windows e Linux con oltre venti anni di esperienza. Prima di arrivare in CoreTech, Claudio ha lavorato per multinazionali, istituti di credito e aziende del settore energetico dove ha avuto modo di affrontare progetti IT di rilievo. A differenza di "ragazzi" giovani pronti all'avvenutura quando gli viene assegnato un task, Claudio approccia ogni progetto in maniera meticolosa e precisa cercando di acquisire anticipatamente il maggior numero di informazioni al fine di non avere soprese, che come sappiamo nell'IT sono sempre dietro l'angolo.



Cesare Gallotti

Business Continuity e Disaster Recovery Plan

Durata: 50"

Che cos’è la Business Continuity?
Che cosa si intende per Disaster Recovery?
Cosa sono High Availability e Fault Tolerance?
Cosa significano RPO, RTO, MTPD, MTDL, LBC?

L’obiettivo della sessione è fare chiarezza su tutti quei processi e tutti quei termini che non sono così tanto chiari a chi non mastica l’IT… Ma il problema è che la chiarezza, spesso, non c’è nemmeno tra i consulenti, i quali dovrebbero però essere di supporto ai propri clienti e avere una formazione specifica per farlo!
Durante la sessione verranno quindi spiegate nei dettagli le terminologie e fornite istruzioni su come progettare un Disaster Recovery Plan, tenendo conto di tutti gli elementi in gioco.

Relatore: Cesare Gallotti
Cesare Gallotti lavora dal 1999 come esperto di sicurezza delle informazioni e di organizzazione nell'ambito IT. Ha condotto numerosi progetti in Italia, Europa, Asia e Africa, per organizzazioni di diversa dimensione e di vari settori di mercato. Ha condotto, come consulente e auditor, progetti per la conformità alle norme ISO/IEC 27001, ISO 9001, ISO/IEC 20000 e ISO 22301 e ha progettato e erogato corsi su ISO/IEC 27001, privacy e ITIL.
Alcune sue certificazioni: Lead Auditor ISO/IEC 27001, Lead Auditor 9001, CISA, ITIL Expert, CBCI e CIPP/e. Dal 2010 è delegato italiano presso il ISO/IEC JTC 1 SC 27 WG 1, ossia il gruppo che scrive gli standard della famiglia ISO/IEC 27000.

È autore del libro “Sicurezza delle informazioni” (anche in inglese come “Information security”) del 2014, aggiornato nel 2017 e 2019.




Lino Telera

To Cloud or Not To Cloud...

Durata: 50"

Il cloud computing è diventato uno degli elementi portanti della digital transformation. Oggi molti IT manager sono chiamati a scegliere se e cosa gestire on-premise o cosa migrare in cloud, ampliando le possibilità aziendali ma nello stesso modo gestendo criticità diverse.

Il mercato offre servizi di ogni genere e con vario budget sia per le startup che per le aziende tradizionali; ma quali sono i driver e le tecnologie a supporto che consentono l'adozione consapevole del cloud computing?
Quali i metri e le misure che i "C" level (CEO, CTO, CIO ) dovrebbero tenere in considerazione quando si sceglie un cloud provider?

Relatore: Lino Telera
Blogger, Influencer, System Architect specializzato nell'infrastructure automation. Oltre 15 anni di esperienza nell'IT come Software e System Architect, presso aziende di servizi e telecomunicazioni. Membro del board VMware Users Group Italia e TechFieldDay Delegate.



Marino Vigliotti | GFI Software

Progetti la tua rete e i tuoi dati 24 x 7 x 365

Durata: 50"

Come sempre un Partner cerca di fornire prodotti e servizi di alta qualità a prezzi competitivi, dal software all'hardware, e configurati correttamente. Ma la realtà è diversa, nel mondo IT è sempre più richiesta una larga e solida base di IT Security anche per le piccole aziende. Ogni giorno c'è bisogno di capire la vasta scala di sicurezza IT, individuare i punti deboli e applicare una soluzione ai rischi individuati in tempi brevissimi. Ancora oggi si usa la parola Firewall senza fare una vera e proprio distinzione tra FW, Unified Thread Management UTM e Next Generation FW. All'interno di un software di sicurezza perimetrale, si parla di gruppi di funzioni che partono dalla semplice regola del traffico (Regole del FW), per passare attraverso l'Intrusion Prevention System (IPS) per finire al Web Filter. In tutto questo se la macchina ha un cedimento hardware la classica soluzione è far passare tutto per il router or gateway 4G, con poche regole del traffico.

Con Kerio Control 9.3 è disponibile l'utilizzo dell'alta affidabilità (High Availability - HA), che permette al partner di fornire una soluzione solida per la sicurezza perimetrale e con la copertura h24 di tutte le funzionalità di sicurezza enterprise senza abbassamento della guardia. Durante l'intervento copriremo la roadmap dei prodotti GFI e nuove funzionalità disponibili dentro GFI Unlimited. Ci sarà un Live demo di Kerio Control HA, dell'architettura di sicurezza dell'Intrusion Prevention System e del bilanciamento delle linee.

Relatore: Marino Vigliotti
Marino Vigliotti è Head of Engineering presso GFI Software, entrato tramite l'acquisizione di Kerio Technologies. Ha più di 20 di esperienza nel settore della sicurezza informatica, sia lavorando nella Distribuzione che come Sales Engineer a livello di Vendor, e negli ultimi 10 anni ha ricoperto ruoli focalizzati sulla PMI Europea.



Eugenio Fontana

La cybersecurity nel cloud computing. Amazon AWS, un caso studio

Durata: 50"

La sicurezza negli ambienti cloud sarà il prossimo campo di battaglia della cybersecurity; i principiali attori: Amazon AWS, Microsoft Azure e Google Cloud. E la sfida è già iniziata. Perdere altro tempo significa essere destinati alla sconfitta. Per cui, la necessità di proteggere adeguatamente la propria infrastruttura di rete in cloud.

Gli aspetti da considerare?
Molti: la sicurezza dei dati in transito, quella dei componenti di networking, la protezione dei server, delle applicazioni e ancora, il monitoring, logging e auditing. Un insieme di BEST PRACTICE pronte da utilizzare e mettere in pratica.

Facendo riferimento agli strumenti messi a disposizione da AWS, l’obiettivo della sessione è quello di fornire le best practice di cybersecurity, che trovano applicazione anche in altri contesti cloud, dove sono presenti funzionalità analoghe ma chiamate con nomi differenti.

Relatore: Eugenio Fontana
Laureato in Informatica presso l’università di Firenze, da ormai diversi anni si è focalizzato sul mondo della cybersecurity, occupandosi di sicurezza difensiva e offensiva. Autore di libri e corsi sull’argomento, dedica parte del suo tempo ad attività di divulgazione, sia online che come speaker ad eventi fisici. Inoltre. effettua attività di ricerca indipendente su tematiche quali penetration testing, malware analysis e più in generale ethical hacking.




Marco Ferraro | Timenet

Generare la soddisfazione del Cliente

Durata: 50"

Un modello che ci ha permesso di portare il nostro tasso di disdetta sotto l’1%, un risultato quasi impensabile per gli standard degli operatori telefonici. Vogliamo condividere con voi il percorso e gli strumenti che ci hanno fatto raggiungere questo risultato per darvi la possibilità di declinarli sul vostro business. Una filosofia che mette il Cliente al centro, sviluppando strategie, prodotti e servizi su attente analisi dei bisogni.

Cosa vi porterete a casa:
  • Un metodo per capire quali Clienti vi stanno portando valore e quali altri vi stanno facendo perdere tempo
  • Come raccogliere ed analizzare i dati (quelli utili) in modo da trarne vantaggio.
  • Come realizzare una strategia commerciale di upselling e cross selling sui Clienti attivi
  • Come realizzare una strategia commerciale per incrementare il tasso di fidelizzazione dei Vostri Clienti
  • Come trasformare le attività in un processo continuo ed incrementale al fine di poter adattare la strategia al mutamento delle condizioni a contorno
·

Relatore: Marco Ferraro
Una vita dedicata alle vendite e alle telecomunicazioni messa in pausa solo da una indimenticabile esperienza in Aeronautica Militare. Dalla consulenza aziendale iniziata nel 2008, passando per la direzione commerciale la mia vita ha sempre avuto specifici denominatori: la vendita e la tecnologia. Un percorso fatto di formazione, studio e sfide sul campo da affrontare sempre con la manopola dell’acceleratore a fine corsa. Sì, anche i motori sono un altro tassello imprescindibile.

Le mie esperienze mi hanno portato fino a Timenet, un operatore telefonico nazionale per utenze business che mi ha offerto la possibilità di mettere in pratica tutto il mio bagaglio. Da circa sei anni a questa parte, ricercando meticolosamente le strategie più adatte, abbiamo portato il fatturato dai 3 agli 8,5 Milioni di Euro, alzando il tasso di fidelizzazione oltre il 99% Il primo consiglio che mi sento di passare senza spoilerare troppo il mio intervento: impostare un metodo e darsi obiettivi reali, guardando agli ostacoli come sfide a cui trovare una soluzione!




Alessandro Perotti - Acronis

Cyber protection per l’endpoint ibrido: backup, antiransomware, Office 365 e G Suite

Durata: 50"
Obbiettivo dell’intervento è presentare in dettaglio i servizi Acronis disponibili per una protezione dei dati aziendali, locali e cloud, generati e gestiti dal singolo end point.

Le aziende oggi affrontano minacce molto più invasive e potenzialmente dannose rispetto al passato. Malgrado la crescente attenzione alla sicurezza, le procedure di backup mancano di essere integrate con tecnologie che vanno oltre la protezione dei dati e del sistema del singolo end point.

Gli attuali piani di protezione dei dati devono affrontare la crescente minaccia degli attacchi ransomware al fine di prevenire gravi tempi di inattività e danneggiamento dei dati di tutta l’azienda. Allo stesso tempo le aziende hanno scelto servizi cloud quali Office 365 e G Suite per quanto riguarda la posta e servizi di condivisione dati, ma devono continuare a garantire un livello di servizio agli utenti che consenta di ripristinare con RPO e RTO variabili a seconda delle esigenze degli utenti stessi.

Relatore: Alessandro Perotti
Alessandro lavora in Acronis dal 2009, e ricopre ora il ruolo di Channel Manager. Si è occupato dal principio dello sviluppo del canale Acronis in Italia e dal 2013 anche di Spagna e Portogallo. Prima di Acronis, ha lavorato per anni nel settore IT, in ambito distributivo, con ruoli pre vendita e commerciali. Con un background orientato alla protezione dei dati , Perotti è un fervente sostenitore del fenomeno cloud, di cui ha curato il lancio delle soluzioni Acronis dedicate e per cui ritiene decisamente probabile lo stesso successo che hanno già ottenuto le tecnologie di backup e disaster recovery per cui l’azienda è universalmente conosciuta.


SALE CORSI E LABORATORI

Sala Congressi A

Sala Congressi B

Sala Aristotele

Sala Platone

Sala Roof Garden

Sala Presidential

L’Angolo della Software House

Il CoreTech Summit ti offre l'opportunità di entrare in contatto con Software House e scoprire le possibili soluzioni personalizzate per il tuo business.
L’elenco rispetta l’ordine di adesione.

Open Source Italia S.r.l.
info@ositalia.com

Le soluzioni gestionali OS1 sono frutto di un progetto unitario basato sulla complessa struttura della base dati della piattaforma. La Piattaforma OS1 è un prerequisito per integrare i moduli di OS1 sulla base delle esigenze del partner. I nostri software si occupano della gestione di commesse, ordini, logistica di magazzino, controllo di gestione, relazioni con la clientela e tanto altro ancora. A corredo delle soluzioni OS1 sono forniti strumenti evoluti ma estremamente semplificati di accesso ai dati. Insieme alla piattaforma è disponibile un potente sistema di definizione della reportistica e dei layout dei documenti completamente integrato e di rapido e semplice utilizzo. Le loro verticalizzazioni saranno poggiate sull’ambiente di sviluppo messo a punto da Ositalia per la piattaforma e la sicurezza e le funzionalità di base ottimizzate dal team di Ositalia saranno così estese nativamente ad ogni personalizzazione.

Compertis S.r.l.
commerciale@imio.it

iMio software integrato è un software gestionale sviluppato in .Net che comprende: iMio Contabilità, iMio Gestionale, iMio Analisi dinamiche e iMio Mobile (app). iMio è semplice da utilizzare, parametrizzabile in base al flusso documentale del cliente, integrabile facilmente tramite API con altre procedure e personalizzabile secondo le esigenze. Le soluzioni iMio sono ideali per gli installatori, web agency, allestitori e chi lavora in generale per commessa; negozi di informatica; aziende commerciali con rete vendita agenti. iMio Contabilità è completo ed è utilizzato anche da professionisti. iMio è configurato per la fatturazione elettronica.

iMio è stato progettato per essere distribuito dai rivenditori.

SystemCloud.it
info@systemcloud.it

SystemCloud.it è il software gestionale cloud per le micro e piccole imprese. Grazie ad un'interfaccia grafica semplice ed intuitiva permette di gestire con rapidità ed efficienza tutti i processi aziendali. La struttura modulare delle funzioni permette di plasmare il prodotto sulla base delle proprie esigenze rendendolo uno dei prodotti più completi della categoria ad un prezzo estremamente competitivo.

Blue Day S.r.l.
info@blueday.it

Blue Day, azienda informatica a 360°, nel corso degli anni si è specializzata nella realizzazione di soluzioni applicative FileMaker Pro: il risultato è Kapace Suite. Le soluzioni che la compongono, sono la risposta alle esigenze condivise da tutte le aziende (gestionali, fatturazione, controllo presenze…), e arrivano a ricoprire aspetti specifici di determinate attività, come la gestione di mense e di ambulatori. Quando le soluzioni standard di Kapace Suite non bastano, si realizzano software altamente personalizzati, programmi e sistemi in grado di rispondere a particolari necessità aziendali.

Vuoi partecipare all' Angolo delle Software House? Hai bisogno di più informazioni?

CONTATTACI

Sponsor presenti

Scopri alcuni dei nostri Sponsor dell'edizione 2019.

Nethesis
www.nethesis.it

GFI Software
www.gfi-italia.com

Acronis International GmbH
www.acronis.com

Timenet srl
www.timenet.it/

Organizzatori

Scopri alcuni degli organizzatori dell'edizione 2019.

Roberto Beneduci | CoreTech
Fondatore e CEO

Massimo Nasini | CoreTech
Sales Manager

Chiara Beneduci | CoreTech
Administartion & Finance

Monica Gatti | CoreTech
Graphic e Web Design

Giulia Valerio | CoreTech
Sales & Marketing

Staff

Emanuele Stalla
Filmmaker

Emanuele Stalla (classe '89) è un filmmaker, documentarista e producer. Ha lavorato per le più importanti case di produzione e reti televisive, tra queste Endemol Shine Italy, Sky Uno, Mediaset, etc. Realizza film della realtà e progetti creativi indipendenti attraverso l'arte del video in Italia e Svizzera Italiana, based in Milan.

Emanuele Rollo
Photographer

Sono un fotografo amatore. La fotografia è una passione che mi accompagna dal primo anno del Liceo, quando ricevetti in regalo un reflex Zenith, un pezzo di ferraglia molto pesante e completamente manuale, in compagnia della quale ho imparato ad usare il triangolo dell’esposizione e dominare la luce che ci circonda e si irradia su/da ogni oggetto. La fotografia è per me una passione, un modo di osservare la realtà e congelarne una visione, la mia. Io fotografo tutto quello che attira la mia attenzione, ma mi occupo soprattutto di ritratti e di gare di danza.

08:30 - 09:00
REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

Alla reception ti aspetta il team di CoreTech, che ti darà il benvenuto e ti consegnerà il programma della giornata e alcuni simpatici gadget.

COFFEE BREAK della mattina

Pausa caffè per affrontare l'intensa mattinata con il giusto spirito... e con la pancia piena!

Caffè americano, the, succo di frutta, acqua minerale, biscotti, mini krafen, mini muffin, mini croissant.

13:00 - 14:00
Pranzo

Finalmente si mangia! Mi raccomando, non appesantirti perchè la giornata è ancora lunga...

Piatto unico:

Mezze penne con asparagi speck e zafferano e arrosto in crosta di pane al lardo

Sessione plenaria

14:00 - 14:20
Benvenuto

Roberto Beneduci, fondatore e CEO di CoreTech, darà l'avvio alla seconda parte del CoreTech Summit che sarà ricco di interessanti speech e tanto divertimento.

14:20 - 16:20
Speech - Sessione plenaria



Andrea Ardizzone | Assintel | Director
Il mercato IT e i trend della trasformazione digitale





Sessione Plenaria
Da definire

16:20 - 16:45
Premiazione partner

Non perdere il Pomeriggio degli Oscar di CoreTech... chissà se anche tu sarai tra i premiati!

16:45 - 21:30
Svago

Nel tardo pomeriggio scatta la competizione. Inizia a sciogliere i polsi per vincere il Super Premio.
Ti assicuriamo che non resterai deluso...

Ping-pong

Calcio balilla

Simulazione F1

Tiro al bersaglio

...

18:30
Aperitivo rinforzato

Tra una sfida e l'altra non c'è cosa migliore di un aperitivo rinforzato, per oliare le relazioni e conoscere il team CoreTech e tutti gli altri partecipanti.

Il menù prevede:

Spiedino di calamari e zucchine gratinati
Rotolino di zucchina al vapore con cuore di caprino al pepe rosa
Riso arlecchino con petali di verdure e lamelle di scamorza affumicata
Panzerotti ripieni alla caprese
Rotolino di piadina con squacquerone, crudo e rucola
Stecco di carne bianca marinata in salsa curry
Pinzimonio con salsa allo yogurt
Montanarine


21:30
Cena

E dopo tanto sforzo - non solo per te, ma anche per noi - un momento di riposo tra le coccole del buon cibo. Chissà che tra un bicchiere di vino e l'altro non scatti qualche nuova sinergia...

Il menù prevede:

Mezze penne con zucchine e salsiccia
Scaloppina di maiale da latte al limone con patate, olive e pomodorini
Tortino fondente al 60% con cure tenero e gelato alla vaniglia

Sala Rosa

22:30
Spettacolo

Non perdere lo spettacolo finale che, come ogni anno, sarà una vera sorpresa!




Saluti e ringraziamenti


ci sono molte ragioni per esserci

Farai parte di un gruppo unico di professionisti e aziende in gamba. Sali a bordo anche tu. Considerare di far parte di una squadra più grande è una bella sensazione.
Potrai incontrare e conoscere CEO e i Channel Manager di Vendor importanti. Che non guasta mai! Vieni a conoscerli e fatti conoscere.
Potrai imparare cose nuove per avere maggiore successo nel tuo business. Meglio non lasciare il fianco scoperto alla concorrenza. Anche fosse solo l'1% di know how in più che si aggiunge al tuo bagaglio, considera che può fare una grande differenza.
Potrai avere un momento di confronto con tuoi pari e stringere nuove conoscenze. Ci sono novità quest'anno che spingono in questa direzione, ma comunque in tutta la giornata, avrai modo di fare nuove conoscenze.
Avere cura dei propri clienti è importante, ma avere cura della propria azienda e di se stessi lo è di più. Prenditi del tempo per te, non correre solo dietro ai clienti.
Potrai finalmente rilassarti e divertirti tornando il ragazzo a cui piace giocare. Lo sappiamo che stai pensando "ma io non sono qui per giocare!". Le endorfine che si liberano quando si sta bene e ci si diverte, fanno bene al corpo e alla mente, danno energia. Vieni a fare il pieno!
Potrai dimostrare le tue abilità. Qualcuno dovrà pur battere i vincitori dello scorso anno. I trofei per i primi classificati sono già pronti!
I partecipanti ci guadagnano sempre con vantaggi che solo le relazioni personali possono portare.
Ci sono molti eventi formativi e laboratori alla mattina. Sarai tu a scegliere la formula per te!
Investiamo sui partner perchè crediamo nel vostro futuro e tifiamo per il vostro successo. Chi viene ci fa capire che corrisponde il nostro affetto e ci riempie di energia!

Opinioni dei partecipanti



PERNOTTAMENTO

Per chi necessita del pernottamento è possibile prenotare la camera presso Royal Garden Hotel (luogo dell'evento). Di seguito le tariffe dell'hotel:
• 120 euro doppia uso singola (colazione e tasse incluse)
• 140 euro doppia (colazione e tasse incluse)
Prenota subito!

In alternativa è possibile prenotare presso questi hotel poco distanti dall'evento:
NH Hotel Congress Center - Strada 2 Milanofiori, 20090 Assago. Scopri l'hotel
H2C Hotel Milanofiori - Via Roggia Bartolomea, 5, 20090 Assago. Scopri l'hotel

COME ARRIVARE

Dalla Stazione Centrale di Milano :
• Metropolitana Linea 2 (Verde) in direzione "Assago Milanofiori Forum" - 12 Fermate + Bus 353 in direzione Assago per 1 fermata. (Tempo di spostamento circa 35 minuti)
• Autostrada A7 uscita Assago. Continua su Via Giuseppe di Vittorio. (Tempo di spostamento circa 26 minuti)

FAQ

Come posso partecipare all’evento e quanto costa?
Per partecipare all’evento CoreTech Partner 2019 è necessario acquistare il biglietto.
Tutti i biglietti comprendono: corsi, coffee break, speech, svago, aperitivo rinforzato e cena con spettacolo.

Come posso raggiungere la location dell'evento?
Trovi tutte le indicazioni qui.

C'è un limite al numero di partecipanti per azienda?
Per dare al maggior numero si partner la possibilità di partecipare il numero massimo di persone per ogni azienda è 4.

Non sono ancora partner CoreTech. Posso partecipare ugualmente?
Si. Dovrai registrarti come Partner sul sito CoreTech. Per registrarti clicca qui.

Se ho già comprato il biglietto e sono impossibilitato a partecipare all’evento, è previsto un rimborso?
Se la disdetta viene inviata entro il 3/05/2019 avrai diritto al 50% di rimborso. Per disdette pervenute oltre tale data, non ci sarà possibile emettere rimborsi.

È previsto un menù vegano/vegetariano?
Assolutamente si, è possibile richiedere un menù vegano/vegetariano scrivendo all'indirizzo email marketing@coretech.it.

Ho un regime alimentare particolare. È possibile avere un menù a parte?
In caso di esigenze alimentari specifiche, scrivi all'indirizzo email marketing@coretech.it.

Qual'è il Dress Code adatto all'evento?
Sentiti libero di indossare un abbigliamento comodo e considera che ci saranno alcune divertenti attività di intrattenimento.

Il viaggio e l'alloggio sono a carico di CoreTech?
L'organizzazione del viaggio e le relative spese sono a carico del singolo.



Ulteriori domande? non esitare a contattarci al numero 0255230893 o all'indirizzo email marketing@coretech.it.

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft