Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi

Smartermail: il mail server secondo SmarterTools

Filippo Moriggia   19 novembre 2013

SmarterMail è un server di posta elettronica multidominio economico e completo adatto sia a provider sia ad aziende di qualsiasi dimensione.

Di Filippo Moriggia

La posta elettronica non è certamente l’ultima novità nel mondo della tecnologia ma sia a livello aziendale sia personale è una delle forme di comunicazione oggi più utilizzate ed importanti. Tutti ne danno per scontato il funzionamento e vogliono poterla consultare e gestire ovunque: sul proprio Pc, tablet o smartphone, in casa o in ufficio.

Sistemisti e hosting provider però sanno bene quanto possa essere impegnativo e e difficile garantire il perfetto funzionamento di un server di posta elettronica, interconnetterlo con sistemi di autenticazione o di directory preesistenti, gestirne gli aggiornamenti e la sicurezza, proteggerlo da spam e virus, renderlo accessibile su tutti i dispositivi mobili disponibili. La maggior parte dei server di posta elettronica sul mercato va poi ben oltre il semplice concetto di e-mail e fornisce anche strumenti accessori considerati ormai indispensabili, come un’agenda, un sistema di gestione delle attività e funzioni di collaborazione.

Alcuni dei prodotti più conosciuti sul mercato, come Exchange di Microsoft, pur mettendo a disposizione un numero di funzionalità senza dubbio importanti nascondono un livello di complessità particolarmente elevato, richiedono hardware potente e performante e hanno costi di licenza decisamente alti.

SmarterMail di SmarterTools è un server di posta elettronica potente e completo, adatto a realtà di medie e grandi dimensioni. Si distingue in modo particolare per la semplicità di configurazione, l’eccellente interfaccia grafica basata su Web e le notevoli possibilità di integrazione con sistemi esistenti. Il software gira su piattaforma Windows e ha un costo di licenza particolarmente basso anche per le organizzazioni più piccole (si parte da 235 euro Iva esclusa per 250 caselle, meno di un euro ad utente). I provider apprezzeranno invece la disponibilità di una licenza senza limiti al numero di caselle: per l’edizione Professional stiamo parlando di un costo complessivo inferiore ai 900 euro.

Nonostante sia semplice da usare e configurare SmarterMail non è limitato né poco scalabile. La versione Enterprise permette di gestire anche un cluster con failover automatico, per garantire la continuità del servizio anche qualora il server principale non fosse raggiungibile o avesse un guasto hardware. Il software può essere installato in pochi minuti su qualsiasi macchina Windows e non richiede dunque la conoscenza della piattaforma Linux. L’integrazione con Active Directory è nativa e permette di gestire direttamente le funzionalità di autenticazione, mentre le Api fornite da SmarterTools permettono di controllarne anche le funzioni più avanzate in modo automatico. SmarterMail integra anche un Web server che ne semplifica l’installazione e la configurazione ma – quando gli utenti sono numerosi – può sfruttare direttamente IIS di Microsoft per garantire un livello di scalabilità superiore.

Il mail server di SmarterTools costa poco ma include tutti i vantaggi di un software commerciale: oltre naturalmente all’assistenza tecnica (offerta in Italia da Coretech) offre servizi antispam e antivirus di prima qualità. La protezione dalla posta indesiderata è integrata e sfrutta diverse tecnologie, come le greylist, l’Spf, l’uso di filtri bayesiani, la verifica reverse Dns, la creazione di whitelist e blacklist e il blocco di server Smtp sospetti. Il software sfrutta anche il potente motore di riconoscimento SpamAssassin, che – se necessario – può essere messo a punto in base alle esigenze. L’acquisto dell’upgrade Commtouch Premium Antispam permette di migliorare ulteriormente i risultati bloccando fino al 99,5% dei messaggi pubblicitari grazie alla tecnologia Recurrent Pattern Detection(Rpd). Chi vuole può comunque integrare persino soluzioni antispam offerte da terze parti, come i sistemi di Trend Micro, di Declude e il Barracuda Spam Firewall.

Un sistema di gestione della posta elettronica deve essere progettato fin dall’inizio per garantire un eccellente livello di protezione dagli attacchi esterni, anche qualora sia configurato da un sistemista distratto o che non conosce i potenziali pericoli provenienti dall’esterno. SmarterMail include tutte le tecnologie necessarie a garantire una protezione adeguata: oltre naturalmente ad utilizzare connessioni cifrate con i protocolli Ssl e Tls, offre un sistema di protezione dalle intrusioni (Ids) e un meccanismo di rilevamento automatico degli attacchi Dhs (Directory Harvest Attack) e brute force e di prevenzione degli attacchi Dos (Denial Of Service). Il sistema può essere reso ancora più sicuro limitando l’accesso degli amministratori in base all’indirizzo Ip utilizzato e vietando l’uso di password deboli da parte di tutti gli utenti. La protezione antivirus basata sul database ClamAV è integrata in tutte le versioni del software, mentre acquistando a parte la licenza Commtouch Zero-hour Antivirus si può attivare un livello di protezione più elevato che garantisce tempi di risposta molto più rapidi in grado di bloccare anche i virus più recenti.

SmarterMail non è soltanto un server di posta elettronica, ma è un vero e proprio sistema di collaborazione e organizzazione per tutta l’azienda. L’agenda integrata permette di tenere sotto controllo gli appuntamenti, mentre la rubrica permette di memorizzare e gestire tutti i contatti personali o aziendali. Il software tramite la sua interfaccia Web permette anche di filtrare tutte le conversazioni effettuate con un singolo utente e di esportare – se necessario – uno o più contatti in formato Csv o Vcard.

La collaborazione è resa più semplice dalla possibilità di condividere calendari, attività, contatti o note all’interno dell’azienda, di un dipartimento o di un semplice gruppo di utenti. SmarterMail può essere usato anche per gestire e prenotare una sala riunioni o un’area condivisa e per chattare in tempo reale con altri utenti. Gli amministratori possono sfruttare le funzionalità di mass mailing per inviare avvisi, notifiche o altre comunicazioni a tutti i membri dell’organiz-zazione.

È utilissimo anche il sistema di memorizzazione e gestione di file integrato nel pannello di SmarterMail: tutti gli utenti possono caricare file o documenti che vogliono tenere sempre a disposizione e possono condividerli con facilità con altri. Questa funzionalità aggiuntiva può semplificare notevolmente la vita a moltissime categorie di utenti, basti pensare agli agenti commerciali che vogliono avere sempre disponibili i listini aggiornati o i contratti da inviare ai clienti.

L’integrazione e la sincronizzazione su smartphone e tablet è ormai un requisito fondamentale per qualsiasi sistema di posta, ma molti dei prodotti sul mercato offrono soluzioni limitate soltanto a una o due piattaforme, ad esempio solo a Blackberry o Android.  SmarterMail è compatibile con i dispositivi Android, iOS, Blackberry e Windows Mobile e supporta moltissimi protocolli di sincronizzazione, come il celebre Exchange ActiveSync, SyncML, CalDAV e CardDAV, oltre al più recente Exchange Web Services (Ews). Il supporto di una varietà così ampia di protocolli permette non soltanto il collegamento a tutti gli smartphone più recenti, ma anche la sincronizzazione immediata con i client e-mail più diffusi ed utilizzati su desktop, come Outlook, Thunderbird, Windows Mail e Apple Mail. Per ogni piattaforma e client utilizzato c’è una soluzione: ad esempio su Mac OS X si può sincronizzare la rubrica utilizzando il protocollo CardDAV, il calendario tramite CalDav e la posta in Apple Mail tramite Exchange Web Services. Chi usa invece Thunderbird su Windows o Mac può sfruttare Imap per la sincronizzazione dei messaggi, SyncML per i contatti e CalDAV per i calendari. Per quanto riguarda il ben più diffuso Outlook si può sfruttare sia il protocollo Ews (attualmente supportato solo da Outlook 2011 per Mac), sia Imap in combinazione con ActiveSync e Sharepoint Sync (versione 2007 e successive). Per l’uso dei protocolli ActiveSync e Ews è necessario l’acquisto di una licenza aggiuntiva (con costo a casella per il primo e a server per il secondo).

Il vero punto di forza di SmarterMail è però la sua interfaccia Web, basata su Ajax, che offre un’esperienza utente particolarmente ricca e completa, su qualsiasi browser: Internet Explorer, Chrome, Firefox o Safari. Questa webmail non ha nulla da invidiare a Gmail o altre interfacce più blasonate, ma include tutto il necessario anche per un uso aziendale, come la gestione delle ricevute di ritorno, la possibilità di marcare i messaggi importanti e a cui è necessario rispondere, un sistema di notifica in caso di un allegato mancante, un motore di ricerca basato sulla completa indicizzazione del testo e il controllo ortografico completo con il supporto a molte lingue tra cui ovviamente l’italiano. L’interfaccia permette anche di condividere allegati di grosse dimensioni usando lo spazio di memorizzazione messo a disposizione dal server, senza dover sfruttare applicazioni di terze parti, come Dropbox o Skydrive.

Il passaggio a SmarterMail a partire da un altro server di posta è semplice: l’importazione di una singola casella o di un intero dominio può essere gestita dal software stesso. I sistemi supportati sono Microsoft Exchange, Zimbra, Mdaemon, Kerio, Merak, iMail, MailEnable, Hotmail, Windows Live, Office365, Outlook.com e persino Gmail e Yahoo!. Gli utenti possono anche utilizzare – se attivata dall’amministratore – la funzionalità di recupero messaggi da altre caselle, sfruttando i protocolli Pop3 o Imap.

Segnaliamo infine la possibilità di gestire direttamente le funzionalità di archiviazione di tutti i messaggi e-mail e chat, per garantire l’azienda o il provider in caso di contenziosi.

 

SmarterMail 11.6

Produttore: SmarterTools
Distributore: Coretech Srl
Prezzi: a partire da 235 euro per 250 caselle (Iva esclusa)

PRO:
> Server di posta elettronica veloce e completo
> Gestione multidominio, spam e antivirus integrati
> Integra agenda, note, chat, file manager
> Supporta Imap, Pop3, Smtp, Exchange ActiveSync, Ews, CardDAV, CalDAV
> Eccellente Webmail
CONTRO:
> Ews e ActiveSync richiedono licenze da acquistare a parte

 

 

Filippo Moriggia
Scrive per PC Professionale, la rivista di informatica del gruppo Mondadori, dal 2004. E’ laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni e svolge attività di libero professionista come consulente presso aziende e studi professionali. Si occupa in particolare di software, virtualizzazione, reti e sicurezza. E’ VMware VCA for Data Center Virtualization.

 

tag

banner

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft
Non ci sono post pubblici al momento
{-tag-}