Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner EN flag

Articoli

Icona delle News




ESET Protect: Scopri il pannello per la gestione centralizzata delle tue licenze Endpoint

Esplora le funzionalità di ESET PROTECT

25/01/21 c.ardia News

ESET PROTECT garantisce visibilità in tempo reale per tutti gli endpoint, nonché reportistica completa e gestione della sicurezza per tutti i sistemi operativi. Console basata su cloud con possibilità di implementazione in sede che fornisce visibilità in tempo reale di tutti gli endpoint: desktop, server, macchine virtuali e persino dispositivi mobili gestiti; consente il reporting completo per le soluzioni di sicurezza ESET; controlla i livelli di prevenzione, rilevamento e risposta degli endpoint su tutte le piattaforme e puoi connetterti sempre e ovunque dal tuo browser web preferito.

Viene fornito automaticamente in tutte le soluzioni in bundle.

Reportistica dinamica e personalizzata

ESET PROTECT fornisce oltre 170 rapporti integrati e consente di creare rapporti personalizzati da oltre 1000 punti dati. ESET PROTECT non solo genera rapporti su tutte le applicazioni software installate all'interno di un'organizzazione, ma riporta anche sull'hardware installato.

Sempre le ultime funzionalità

Aggiornamento in background e sarai sempre aggiornato con la versione più recente, con i componenti più recenti.

RBAC avanzato

A partire dall'accesso protetto da MFA, la console è dotata di un sistema avanzato di controllo degli accessi basato sui ruoli (RBAC).

Framework di automazione

I gruppi dinamici possono ordinare i computer in base allo stato corrente del dispositivo o a criteri di inclusione definiti.

Completamente multitenant

È possibile creare più utenti e gruppi di autorizzazioni per consentire l'accesso a una parte limitata della console ESET PROTECT. Ciò consente l'ottimizzazione completa delle responsabilità tra i team aziendali di grandi dimensioni.

Supporto SIEM e SOC

ESET PROTECT supporta completamente gli strumenti SIEM e può generare tutte le informazioni di registro nel formato JSON o LEEF, consentendo l'integrazione con i Security Operations Center (SOC).

Banner

Controllo granulare delle policy

Le aziende possono impostare più policy per lo stesso computer o gruppo e possono nidificare le policy per le autorizzazioni ereditate. Inoltre, le organizzazioni possono configurare le impostazioni dei criteri come configurabili dall'utente, in modo da poter bloccare un numero qualsiasi di impostazioni dagli utenti finali.


Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft