Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner EN flag

Articoli

Icona delle News




Sicurezza delle reti: gli hacker puntano Citrix

Sono state rilevate vulnerabilità in alcuni prodotti Citrix che potrebbero inficiare la sicurezza delle reti. La strategia per fermare gli hacker è basata sull'uso di honeypot.

24/07/20 Debora Visconti Blog

PILLOLE DI CYBERSECURITY

24-07-2020

Gli hacker mettono a frutto le loro abilità analitiche per compiere loschi piani. Hanno “incrinature” nei sistemi Citrix che potrebbero compromettere la sicurezza delle reti aziendali che li utilizzano. I responsabili Citrix hanno trovato i talloni d’Achille ed è già stata messa in campo una strategia per correre ai ripari.

La sicurezza delle reti informatiche è uno degli aspetti più importanti da garantire nella gestione di un’azienda. Citrix ha individuato alcune vulnerabilità che interessano i suoi prodotti: ADC, SD-WAN WANOP, Gateway. Johannes Ullrich ha deciso di intervenire giocando d’astuzia. Lui è il “sommo capo” del SANS Technology Institute, fucina di talenti del settore della cybersecurity. La strategia per sbaragliare gli hacker punta su diversivi: gli honeypot.

Banner

Sicurezza delle reti informatiche: cosa sono gli honeypot

A sentir “honeypot” l’orsetto Winnie The Pooh si sfregherebbe le zampe, tutto contento, con l’acquolina in bocca. Così succede agli hacker, ma loro malgrado, perché di dolce non c’è niente per i malintenzionati del web. Letteralmente l’espressione anglosassone “honeypot” significa “barattolo del miele”. E in effetti, un honeypot funziona proprio come uno squisito richiamo che attira chi vuol sabotare la sicurezza delle reti informatiche.

Come funziona in concreto? Cosa sono gli honeypot? Gli honeypot sono a tutti gli effetti dei computer che vengono destinati al compito di fare da esca per gli hacker. Sono impostati con una serie di punti di debolezza voluti: password facilissime da individuare, porte lasciate aperte per accogliere gli intrusi. Nel momento in cui gli hacker attaccano l’honeypot, inizia il tracciamento della loro attività, che fornisce informazioni utili per contrastarli.

Se vuoi sapere di più sulle vulnerabilità dei sistemi Citrix, leggi l’articolo


Articoli su Sicurezza

Impostazione e raggiungimento degli obiettivi di sicurezza delle applicazioniMetriche di sicurezza informatica per le applicazioni WebCome evitare attacchi alla supply chainPerché la maggior parte delle misure di sicurezza delle applicazioni fallisceVuoi che la tua sicurezza sia costruita su scuse?Cos'è SCA e perché ne hai bisognoLa scansione ad hoc non è sufficienteEsposizione dei dati sensibili: come si verificano le violazioniHai paura dei test di sicurezza nell'SDLC?Vantaggi di Web Asset DiscoveryStrumenti di scansione delle vulnerabilità: perché non open source?Protezione WAF - Ottieni il massimo dal tuo firewall per applicazioni webL'errore di comunicazione è al centro delle sfide di AppSecDebugger remoti come vettore di attaccoDAST è una parte essenziale di un programma completo per la sicurezza delle applicazioniCome difendersi dagli attacchi recenti su Microsoft Exchange5 principali vantaggi dei primi test di sicurezzaTecniche di attacco Denial-of-Service con avvelenamento della cacheQuali principali attacchi web possiamo aspettarci nella nuova top 10 di OWASP?Hack di SolarWindsPillole di Sicurezza | Episodio 38Pillole di Sicurezza | Episodio 37Perché gli sviluppatori evitano la sicurezza e cosa puoi fare al riguardoPillole di Sicurezza | Episodio 36Cos'è l'attacco RUDYCos'è la navigazione forzataCome gli scanner trovano le vulnerabilitàPillole di Sicurezza | Episodio 34Pillole di Sicurezza | Episodio 35Come eseguire il benchmark di uno scanner di vulnerabilità Web?Pillole di Sicurezza | Episodio 33Pillole di Sicurezza | Episodio 325 proposte di vendita comuni sulla sicurezza delle applicazioni web5 motivi per non fare affidamento sui programmi BountyPillole di Sicurezza | Episodio 315 motivi per cui la sicurezza web è importante quanto la sicurezza degli endpointPillole di Sicurezza | Episodio 305 motivi per cui la sicurezza web è importante per evitare il ransomwarePillole di Sicurezza | Episodio 293 motivi per cui DAST è il migliore per la sicurezza delle applicazioni WebPillole di Sicurezza | Episodio 28Pillole di Sicurezza | Episodio 27Pillole di Sicurezza | Episodio 24Pillole di Sicurezza | Episodio 25Pillole di Sicurezza | Episodio 21Pillole di Sicurezza | Episodio 22Pillole di Sicurezza | Episodio 20Pillole di Sicurezza | Episodio 17Il flag HttpOnly: protezione dei cookie da XSSPillole di Sicurezza | Episodio 16Il Bug Heartbleed – I vecchi Bug sono duri a morirePillole di Sicurezza | Episodio 15Pillole di Sicurezza | Episodio 14Pillole di Sicurezza | Episodio 13Pillole di Sicurezza | Episodio 12Pillole di Sicurezza | Episodio 11Pillole di Sicurezza | Episodio 10Sicurezza delle reti: gli hacker puntano CitrixCyber hacking: la Germania chiede l’intervento dell’UESicurezza informatica: Cisco rilascia aggiornamentiOcchio al cryptojacking: malware infiltrato in Docker HubSIGRed: bug di sistema in Windows Server scovato dopo 17 anniPillole di Sicurezza | Episodio 9Summit Live - Disponibili le registrazioni delle live di MonteleoneCriminalità informatica: Schmersal sventa un cyber-attaccoPillole di Sicurezza | Episodio 8Pillole di Sicurezza | Episodio 7Analisi pratica dei rischi per il SysAdmin, DevOps e Dev | Summit LivePillole di Sicurezza | Episodio 6Pillole di Sicurezza | Episodio 5Pillole di Sicurezza | Episodio 4Pillole di Sicurezza | Episodio 3Pillole di Sicurezza | Episodio 2Pillole di Sicurezza | Episodio 1Pillole di Sicurezza | Episodio 23
Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft