Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner EN flag

Articoli

Icona delle News




Cancellare dati: Google lo farà in automatico dopo 18 mesi

Cancellare i dati di navigazione di Google? Dopo 18 mesi, la cancellazione avverrà in automatico.

20/07/20 Debora Visconti Blog

PILLOLE IT

20-07-2020

Banner

Migliora la tutela della privacy sul web: quest’anno Google rende automatica la cancellazione dei dati dei nuovi utenti dopo 18 mesi. Cancellare i dati di navigazione di Google in passato doveva essere fatto manualmente. L’anno scorso, la multinazionale di Mountain View ha dato la possibilità di selezionare dalle impostazioni la possibilità di cancellare i dati di navigazione dopo 3 o 18 mesi. Ora, per chi usa per la prima volta i servizi del colosso californiano, l’”oblio” delle proprie attività diventa un’impostazione di default.

Cancellare i dati di navigazione su Google rappresenta un modo per tutelare la propria privacy. Infatti, i servizi erogati dall’azienda statunitense dipendono dall’acquisizione di dati che riguardano l’utente. Per esempio, Google Maps registra gli spostamenti, Youtube tutte le ricerche effettuate, e lo stesso fa Chrome. Da quest’anno, per i nuovi utenti, la cancellazione dei dati di navigazione diventa automatica dopo 18 mesi. Così viene garantita una migliore tutela della privacy, mentre Google può comunque funzionare con sufficienti informazioni per offrire un’esperienza personalizzata all’utente.

Privacy: Google imposta la cancellazione automatica dei dati di navigazione

Per tutte le persone che possiedono già un account Google e si avvalgono da tempo delle funzioni di app come Maps e Youtube, è stata predisposta una notifica che li informerà della possibile cancellazione dei dati dopo 3 o 18 mesi. Google permette anche di bloccare la raccolta delle informazioni: in questo modo, i dati sulle attività dell’utente non vengono registrati, nel massimo rispetto della privacy.

Leggi di più su Engadget

 

ENTRA A FAR PARTE DEL GRUPPO CLOUD ITALIA


Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft