Contatta il reparto vendite 800 13.40.41 | Richiedi il Supporto Partner

Articoli

Icona delle News




Obbligo di formazione Privacy anche sulla gestione dei Data Breach

20/07/20 Avvocato Dalla Riva Blog

dell’Avvocato Gianluca Dalla Riva

 

È girata voce tra gli esperti di privacy che, nelle ispezioni la Guardia di Finanza, Nucleo Speciale Privacy, si chieda sistematicamente, tra gli innumerevoli documenti ed adempimenti, anche la dimostrazione che il titolare del trattamento abbia formato il proprio personale in merito alla gestione dei data breach.

Banner

Si tratta, in sostanza, di fornire la prova che sono stati frequentati dei corsi di formazione sulla gestione dei data breach, esibendo un attestato che comprovi questa formazione che si dovrà basare anche su verifiche delle conoscenze acquisite.

Non esistono, contrariamente a qualche venditore di soluzioni magiche, corsi di formazione legalmente validi rispetto ad altri, la formazione potrebbe essere svolta anche internamente per esempio da parte di un soggetto interno qualificato. Certo questa soluzione non è sempre facile, ma certamente puoi avvalerti dei molti corsi di formazione presenti sul mercato, molti però sono dal taglio solo teorico senza concrete ricadute pratiche, senza un metodo che ti aiuti in concreto a raggiungere una certa autonomia nella gestione dei data breach.

Io stesso ho faticato molto a preparare il mio corso sulla gestione dei data breach al fine di coniugare la parte teorica con quella pratica.

Nel mio corso ho deciso di partire esponendo dei casi pratici, illustrando come agire concretamente e le soluzioni pratiche adottate; solo successivamente, passo all’analisi teorica di circa 25 casi diversi, proprio per offrire una base di partenza su casi specifici, che ritengo indispensabile al fine di una reale comprensione della materia e per sapersi orientare, specie, ma non solo, se sei un MSP.

La formazione su questo tema, seppur a livelli diversi, deve essere rivolta a tutto il personale del titolare del trattamento perché, è noto, che anche il soggetto in fondo all’organigramma, se reso consapevole, può allertare chi di dovere ed impedire danni molto più gravi.

La formazione rappresenta quindi il primo tassello per poter gestire i data breach consapevolmente e in conformità al GDPR, nonché per raggiungere quell’autonomia operativa necessaria per poter prendere quelle decisioni ragionevoli che servono al momento opportuno.


Articoli su GDPR

Corso di formazione Online GDPR e Privacy!Il corso generale sul regolamento GDPR, disponibile dal 21 Giugno 2021!In arrivo il corso generale sul regolamento GDPRNuovo Corso GDPRTalk: Compliance Privacy e aspetti pratici: da dove cominciare?Corso Online GDPR e Privacy!Video corso Data Breach - Sai cosa gestirne uno?Gdpr - Privacy Multa del garante di 600 mila euro ad una banca a seguito di un Data Breach.Come avvicinarsi alla Privacy con il metodo SocraticoGarante contro Inps: software di controllo dei certificati medico-legaliCrowdfunding e regolamento GDPR: niente soldi senza Compliance PrivacyGestione Data Breach: non buttare via i dati compromessiRuoli Privacy: MSP quale responsabile del trattamentoMSP (Managed Service Provider) e DPA (Data Processing Agreement): Uno, Nessuno, CentomilaGDPR – PRIVACY Analisi e gestione del rischio: quale regola tecnica scegliere?Obbligo di formazione Privacy anche sulla gestione dei Data BreachAttacchi Social Engineering e MSP: la procedura di riconoscimentoLa nuova frontiera della consulenza: la PrivacyPrivacy Shield: cos’è e perché l’Ue lo annullaGDPR – PRIVACY: una multa di 80 mila euro per la mancata risposta ad una lettera all’interessatoAvvocato Dalla Riva - MSP e gestione dei Data Breach. Quale approccio? | Summit LiveCoreTech partecipa a DATA TALK 2018 - Sicurezza informa e GDPRStrumenti Tecnici per GDPR versione 1.0Perché Sygma costa così poco?Il GDPR con Sygma è più facile!Bollettino Cloud - Marzo 2018GDPR che pa..e!Dati al sicuro e GDPR compliance? Semplice…. 1Backup!GDPR e la sicurezza dei dati, nuovi obblighi

Video Premium su GDPR

Corsi Premium - GDPR
Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft