EN flag
Listino Supporto Partner Contatti 800 13.40.41

Articoli

Icona delle News


La storia del nostro impegno per aiutare l’Italia che lavora

08/04/20 CoreTech Blog

×Non sei ancora nostro cliente Sygma Connect? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

Siamo orgogliosi di essere italiani. Un popolo che sta dimostrando che, nel momento del bisogno, è in grado di essere coeso e solidale.

Volevamo dare il nostro contributo, e ci siamo chiesti: come può una piccola azienda di informatica dare una mano in una situazione di crisi?

La risposta è stata “Mettendo a disposizione gli strumenti che ha, la forza lavoro e i contatti!”

E’ IL MOMENTO DI FARE OGNUNO LA PROPRIA PARTE
Alla CoreTech, abbiamo subito deciso di usare tutti questi elementi e, possiamo dire di essere veramente contenti, soddisfatti ed orgogliosi di essere qui a fare la nostra parte.

Abbiamo messo gratuitamente a disposizione delle aziende italiane il nostro prodotto Sygma Connect.

Con questo software un'azienda può lavorare da casa connettendosi al pc del lavoro, che deve ovviamente essere lasciato acceso.

Quando è partita l’iniziativa Agid di Solidarietà Digitale, siamo stati tra i primi a candidarsi.

SOLIDARIETA’ PRIMA DEL BUSINESS
Siamo venuti a conoscenza dell’iniziativa il 3 Marzo verso le 16, grazie alla newsletter di Assintel “emergenza coronavirus”.

Non ci abbiamo pensato due volte e, abbiamo subito mandato l’email di candidatura all’indirizzo riportato sul sito!
In questo momento, vendere la nostra soluzione di controllo remoto ci avrebbe fatto guadagnare sicuramente molti soldi, ma non è il momento di pensare ai profitti dei singoli, ma piuttosto è quello di pensare al bene della collettività.

Il 4 Marzo abbiamo deciso di mandare una nostra newsletter a tutti i nostri contatti, per invitarli ad usare gratuitamente Sygma Connect, per loro ed i loro clienti.

OBIETTIVO: AIUTARE PIU’ AZIENDE POSSIBILI

Banner

In risposta, sono iniziate ad arrivare tante richieste dai nostri contatti, ma secondo noi non erano ancora abbasta. Il nostro obiettivo era, ed è tutt'ora, aiutare più aziende possibili a continuare a lavorare.

Due giorni dopo siamo ritornati sul sito dell’Agid ed abbiamo visto che era presente una nuova pagina, con un modulo da compilare. Lo abbiamo compilato ed abbiamo aspettato che succedesse qualcosa, ma nulla cambiava nella lista delle soluzioni disponibili gratuitamente.

FARE RETE
Non ci siamo però persi d’animo!
Intanto, Domenica 8 Marzo, abbiamo messo in piedi da zero il sito ImprenditoriInformatici.it insieme alle aziende che appartengono all'omonimo gruppo - il quale non ha scopo di lucro.
Dopo un lungo lavoro di brainstorming fatto via conference call, abbiamo riportato sul sito tutte le informazioni utili ad abilitare il lavoro da remoto.

Lunedì 9 Marzo abbiamo invitato alcune aziende di TLC a partecipare all'iniziativa "Solidarietà digitale".
Sul sito imprenditoriinformatici.it abbiamo pubblicato una pagina con le soluzioni gratuite messe a disposizione dalle aziende. Una sorta di pagina di solidarietà digitale parallela.
Qualcuno inizia a risponderci...


Martedì 10 Marzo alle 17.36 riceviamo l’email firmata da Paola Pisano, Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, che riportiamo integralmente di seguito:

Spettabile Azienda,

desideriamo ancora ringraziarla per aver aderito al progetto Solidarietà Digitale. 

Come avrete letto il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 estende le zone soggette a restrizioni per le misure di emergenza sanitaria a contrasto della diffusione del Coronavirus (SARS-CoV-2) a tutto il territorio italiano. Alla luce delle novità stiamo dialogando con le aziende, le associazioni, le startup che hanno risposto all’iniziativa promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, per ridefinire i servizi e le soluzioni innovative proposti e le modalità di fruizione. 

Le chiediamo pertanto di riconfermare la vostra offerta, qualora possa essere estesa a questo punto a tutto il territorio nazionale, utilizzando il modulo presente in questa pagina.

Ci tengo a chiedervi personalmente come Ministro per l’Innovazione di continuare a sostenerci. Oggi più che mai: innovazione e digitale sono importanti per trasformare questo momento difficile in una grande opportunità per tutti noi. Perché solo insieme potremo vincere questa partita: insieme possiamo essere uniti, anche se distanti. 

Paola Pisano
Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione

TENACIA

Il nostro obiettivo è aiutare più aziende possibili e quindi, alle 22.08, decidiamo di riprovare ancora a compilare il modulo come indicato nella lettera e facciamo anche seguire un'email.

Potrebbe essere la volta buona!

Mercoledì 11 Marzo: la prima richiesta di account Sygma Connect arriva alle 8.39, poi un'altra alle 9.29 e un’altra ancora alle 9.41, alle 10.02. Era il trend delle richieste che arrivano anche nei giorni precedenti.

Ore 10.25 DEL 11 MARZO

Dalle 10.25 iniziano ad arrivare richieste quasi ogni minuto, al punto che il web server su cui era ospitato il sito web di sygmaconnect.com va in crisi.
Il sito ospita solo la pagina di richiesta account e fino a quel momento il traffico non era particolarmente alto.
Eseguiamo una serie di attività sul sito, così da potenziarlo e renderlo in grado di ricevere migliaia di richieste l’ora.
Intanto il centralino dell’ufficio impazzisce e, le 17 persone impiegate in CoreTech, iniziano a lavorare solo per Sygma Connect.

E’ NECESSARIA UNA TASK FORCE
Nel tardo pomeriggio ci rendiamo conto che da soli non possiamo far fronte alle centinaia di richieste.

Ci rivolgiamo allora al gruppo Imprenditori Informatici che, pur essendo nel pantano anche loro con tutti i clienti che vogliono lavorare da remoto in tempo zero, si rendono disponibili a darci una mano per il bene comune.
Dopo una conference call con il gruppo, vengono definite le linee guida e gli strumenti, ma essendo ora tarda ci diamo appuntamento al giorno successivo, Giovedì 12 Marzo.

Intanto il gruppo di supporto CoreTech sta predisponendo nuovi server per potenziare l’infrastruttura di supporto a Sygma Connect, la quale sfrutta server cloud distribuiti su differenti data center.

SERVE FARE RETE
Desideriamo coinvolgere altre aziende in questa iniziativa, e riteniamo che avere dei server cloud su altri provider possa potenziare ulteriormente il cluster geografico realizzato per Sygma Connect. 

Sappiamo che tutti vorrebbero essere utili alla comunità, chi più chi meno… e decidiamo di creare un documento in italiano e in inglese, da condividere con un ente con cui siamo associati, il CISPE.
Inviamo il documento via email al gruppo del CISPE alle 12.00 e, contestualmente, facciamo un post sul gruppo Facebook Cloud & SyAdmin e DevOps Italia, allegando gli stessi documenti con la nostra richiesta di collaborazione solidale.

In brevissimo tempo riceviamo la disponibilità a collaborare da 2 Cloud Provider, i quali riportanti anche alla pagina https://www.sygmaconnect.com/it/home/aziende.php insieme alle aziende del gruppo Imprenditori Informatici che stanno dando supporto tecnico agli utenti Sygma Connect che hanno aderito all’iniziativa. 

FELICI
Felicissimi di vedere la disponibilità delle altre aziende, e felici di vedere che molte delle richieste di account che arrivano sono di aziende che, una volta messo a disposizione gli account Sygma Connect, iniziano ad utilizzarli per lavorare da casa. 

FEEDBACK e RINGRAZIAMENTI
Oltre alle richieste di supporto, iniziano ad arrivare anche tante email di ringraziamento e questo ci rende orgogliosi.

Orgogliosi di fare qualcosa di buono, qualcosa ch possa realmente aiutare.

Banner

Non siamo di certo in prima linea come medici ed infermieri, che rischiano la vita aiutando i malati, ma nel nostro piccolo cerchiamo di aiutare almeno l’economia di questo Paese ad andare avanti. 

La storia non è finita, ma va avanti. Ci saranno tante difficoltà ancora da superare, perché i problemi con un'architettura e un'infrastruttura che deve necessariamente crescere velocemente per far fronte all’urgenza, tutto può accadere. L’errore, o il problema, sono dietro l’angolo, ma noi cercheremo di fare il possibile per risolvere e dare la possibilità al maggior numero di aziende possibile di lavorare da casa.

Perché, se è vero che non devono morire persone, è anche vero che le attività commerciali, le fabbriche, la PMI e i liberi professionisti devono andare avanti a lavorare.

Questa è l’Italia che vogliamo. Con un po’ di commozione, possiamo dire di essere in un Paese che nel momento del bisogno c’è!


Articoli su SygmaConnect

Sygma Connect: un coltellino svizzero per una maggiore sicurezzaPrepariamo prima i nostri clienti ad eventuale LockdownCoreTech all'Emea CompTIA 2020La soluzione Sygma Connect per garantire la business continuity in Smart WorkingStanco di farti scuotere per far scendere le monetine? Stanco di brutte sorprese ad ogni rinnovo?Sygma Connect SMARTWORKING il coltellino svizzero per il lavoro da remotoTERMINA PERIODO GRATUITO per Sygma Connect emergenza CovidSygma Connect - 166 mila ore di LavoroLa storia del nostro impegno per aiutare l’Italia che lavoraIn beta le prime funzioni di monitoring integrate in Sygma ConnectHow to best use Sygma ConnectSygma Connect, Install KeySygma Connect: pacchetto .msi per la distribuzione centralizzataCovid-19: sotto la spinta di CoreTech fare rete diventa necessità e opportunitàTestimonianze Sygma Connect1300 volte grazie da Sygma ConnectSolidarietà Digitale: c'è anche Sygma ConnectPOSSIBILI SOLUZIONI PER AIUTARE I CLIENTI A LAVORARE DA REMOTOCome utilizzare al meglio Sygma ConnectRegistrazione video in cloud delle sessioni remoteSygma Connect e le registrazioni delle sessioni remoteSygma Connect GRATUITO per aiutarti con l'emergenza CoronavirusNON vuoi passare a TEAMVIEWER SAAS? scopri le alternative possibili...Sygma Connect: oltre 0,5 milioni di minuti e novità in arrivo!Sygma Connect, la soluzione low cost di CoreTech per il controllo remotoSygma Connect, software di controllo remoto white label alternativo a TeamViewerRilascio ufficiale di Sygma Connect l’alternativa a TeamViewer che funzionaUn’alternativa economica a TeamViewer? SygmaConnect!Sygma Connect: A Budget TeamViewer Alternative for EveryoneSYGMA CONNECT - SI PARTE! Aperta la beta pubblicaAnteprima, Sygma Connect: alternativa low cost a TeamViewer

Knowledge Base su SygmaConnect

Sygma Connect - Verifica Log servizio Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Installazione servizio Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Requisiti sistema operativo Windows Sygma ConnectSygma Connect - Requisiti sistema operativo Linux Sygma ConnectSygma Connect - Requisiti sistema operativo Mac OSX Sygma ConnectSygma Connect - Visualizzare ID e password Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Rimuovere Disinstallare Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Aggiornamento servizio Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Verificare lo stato del servizio Sygma Connect su LinuxSygma Connect - Verificare la versione Sygma Connect installata su LinuxSygma Connect: accesso a PC con privilegi Utente (UAC)Sygma Connect: personalizzazione White LabelSygma Connect - Benvenuto in Sygma ConnectSygma Connect - Come creare utenti aggiuntivi Sygma connectSymgaConnect - Elenco IP GatewaySygma Connect - Dare i permessi per essere utilizzabile su MacSygma Connect - Recuperare i log su MacOSSygma Connect - Aggiornare SygmaConnect su MacOSSygma Connect - Aggiungere un interlocutore PC o Server alla rubrica di SygmaConnect per MacOSSygma Connect - Distribuire pacchetto MSI tramite policy di gruppo Windows GPOSygma Connect - Download versione a 32bitSygma Connect - Installazione in ambiente WindowsSygma Connect - Installazione da console RDPSygma Connect - Download di Sygma ConnectSygma Connect - Esecuzione Sygma Connect su MacSygma Connect - Fare Login con l'utente assegnatoSygma Connect - Aggiornare Sygma ConnectSygma Connect - Aggiungere dispositivi alla rubricaSygma Connect - Riavviare un dispositivo da Management ConsoleSygma Connect - Forzare l’aggiornamento di un dispositivo remoto dalla Management ConsoleSygma Connect - Principali comandi presenti nella toolbarSygma Connect - Posizione file di log su WindowsSygma Connect - Bloccare lo schermo di un ID remoto al termine di una sessioneSygma Connect - Aprire ticket di supportoSygma Connect - Abilitare le connessioni tramite certificato end to endHow to use Sygma ConnectSygma Connect Service Log Verification on LinuxSygma Connect service installation on LinuxSygma Connect Windows operating system requirementsSygma Connect Linux operating system requirementsSygma Connect Mac OSX operating system requirementsView Sygma Connect ID and password on LinuxRemove Uninstall Sygma Connect on LinuxSygma Connect service update on LinuxCheck the status of the Sygma Connect service on LinuxCheck the Sygma Connect version installed on LinuxSygma Connect: Access to PC with User Privileges (UAC)Sygma Connect: White Label CustomizationHow to create additional Sygma connect usersSymgaConnect - IP Gateway ListGive permissions to SygmaConnect to be usable on MacRetrieve logs from SygmaConnect for MacOSUpdate SygmaConnect on MacOSAdd a PC or Server interlocutor to the SygmaConnect address book for MacOSSygma Connect - Deploy MSI Package Using Windows GPO Group PolicySygma Connect - Download 32bit versionSygma Connect - Installing in a Windows EnvironmentSygma Connect - Installing from RDP ConsoleSygma Connect - Downloading Sygma ConnectSygma Connect - Running Sygma Connect on MacSygma Connect - Login with the assigned userSygma Connect - Update Sygma ConnectSygma Connect - Add devices to the address bookSygma Connect - Restart a device from management consoleSygma Connect - Force a remote device to be updated from the Management ConsoleSygma Connect - Top commands in the toolbarSygma Connect - Log File Location on WindowsSygma Connect - Lock the screen of a remote ID at the end of a sessionSygma Connect - Enable connections via end-to-end certificate
Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft