Become a partner   | Request Support  | Contact Sales
MailEssentials

GFI MailEssentials
Block spam and protect your network from threats


Price configurator Register as a Partner

What is GFI MailEssentials

Block spam and protect your network from threats delivered via email. GFI MailEssentials provides anti-spam and email protection to your mail servers.

  • Powerful and effective enterprise spam filtering
  • Blocking email-delivered viruses and other malware
  • Apply granular user-level policies regarding email content

It features anti-spam multithreading, remote Active Directory (AD) support and compatibility with Exchange 2016, Windows 10 and Office 2016.

The advantages

Filtro antispam

Powerful Antispam filtering

MailEsssentials uses multiple anti-spam filters

Sicurezza

Secure Mail Guarantee

Fight threats delivered via email

antivirus

Multiple antivirus engines

Reduces time to obtain antivirus definitions

Applicazione

Application of granular criteria

Control content entering/leaving the network

Register as a Partner CoreTech

Take advantage of the benefits and discounts reserved for you


Sign up for Free


Request Information

If you need further information fill out the form, we will reply as soon as possible


Richiedi Info


Powerful enterprise antispam

Questa soluzione certificata VBSpam utilizza molteplici filtri anti-spam che combinano la tecnologia SpamRazer, il greylisting, il filtraggio basato sulla reputazione dell'IP, il filtraggio bayesiano e altre tecnologie avanzate per offrire una percentuale di rilevamento dello spam superiore al 99% e minima di falsi positivi, nonchè garantire la consegna sicura di importanti e-mail.

Use of multiple antivirus engines

The presence of multiple antivirus engines drastically reduces the time required to obtain the latest definitions, providing a faster response to combat the latest threats. Since each engine has its proprietary heuristic and detection methods, you will achieve maximum protection for your email environment.

GFI MailEssentials includes the powerful Avira and BitDefender antivirus engines, offering an advanced technology stack that provides solid email protection from viruses and other malware, with minimal impact on system performance. However, for even greater and more comprehensive enterprise email protection, you can add the Kaspersky and/or Cyren antivirus engines. This allows you to benefit from the strengths of each antivirus engine. Antivirus vendors have different response times to each new virus and malware; this capability ensures that your system can always detect new threats as quickly as possible.

Applicazione dei criteri relativi al contenuto della posta elettronica

L'applicazione di criteri granulari a livello di utente relativi al contenuto delle e-mail vi consente di controllare i contenuti che entrano ed escono dalla vostra rete tramite la posta elettronica.
Questa funzione si basa sul tipo effettivo di file, sulle verifiche delle parole chiave del dizionario e delle espressioni standard, proteggendo la vostra azienda dalla fuga di dati accidentale o malevola e agevolando il rispetto delle conformità normative.

Un arsenale di filtri antispam

GFI MailEssentials prevede varie tecnologie antispam concepite per garantire la vostra serenità e complicare la vita agli spammer. Il modulo SPF blocca le e-mail truffaldine. Il greylisting blocca le e-mail inviate con tecniche non conformi agli standard RFC, utilizzate dagli spammer. Il filtro di raccolta di directory blocca le e-mail che sono state inviate usando tecniche di generazione di indirizzi e-mail casuali ed esaustivi. Infine, le black list DNS (DNSBL) utilizzano una miniera di informazioni accumulate con tecniche di raccolta dati di community distribuiti, al fine di evitare lo spam proveniente da botnet. Inoltre, SpamRazer stabilisce se un'e-mail è spam avvalendosi della reputazione della posta elettronica ("e-mail reputation"), del rilevamento di e-mail di massa e di tecniche di spamming, come pure di un'analisi completa del contenuto, mentre il filtraggio bayesiano adotta un approccio matematico basato sullo spam conosciuto e sulle e-mail valide (ham).
GFI MailEssentials contiene anche un plug-in "Rilevamento della lingua" che rileva e blocca lo spam espresso in determinate lingue. La combinazione di queste tecnologie produce una percentuale di rilevamento dello spam superiore al 99%.
Grazie al componente aggiuntivo Spamtag per Outlook di GFI MailEssentials, gli utenti possano etichettare le singole e-mail come "spam" o "non spam" direttamente da Outlook. (SPAZIO)Potete eliminarle, spostarle in una cartella su disco, inoltrarle a un indirizzo e-mail a scelta, metterle in quarantena oppure, nel caso dello spam, inviarle a singole cartelle personalizzabili (per esempio, una cartella di posta indesiderata) nelle
I motori AntiVirus inclusi nelle versioni UnifiedProtection ed EmailSecurity sono 2 di default, BitDefender e Avira. In fase di acquisto, è possibile aggiungere opzionalmente altri engine: Kaspersky e/o Cyren. La versione Anti-Spam include solo il WebFilter prodotto da SpamRazer.
It is possible to upgrade the mailbox at any time and the minimum number of users required is 10. It is also possible to add the AntiVirus engines produced by Kaspersky and / or Cyren to the EmailSecurity and UnifiedProtection versions.

Exploit protection from emails and trojans

Proteggete la vostra azienda da attacchi mirati alle vulnerabilità, che possono usare la posta elettronica come un vettore di minacce e da pericolosi trojan eseguibili basati sulla posta elettronica.
Il motore di rilevamento degli exploit della posta elettronica di GFI si basa sulla nostra ricerca nel campo degli exploit di e-mail, proteggendovi da attacchi mirati specificamente a vulnerabilità in grado di usare la posta elettronica come vettore di minacce. Questa tecnologia è creata specificatamente per proteggere da attacchi basati sulla posta elettronica, a differenza di varie tecnologie di protezione e-mail disponibili sul mercato che erano state in origine create per proteggere da attacchi basati su file o su altri endpoint.
Lo scanner di trojan ed eseguibili di GFI MailEssentials rileva gli eseguibili sconosciuti e pericolosi analizzandone le potenziali operazioni. Un trojan è un software che offre alcune funzionalità potenzialmente davvero utili per un utente ma, allo stesso tempo, esegue di nascosto altre azioni pericolose (per esempio, fornire all'autore dell'attacco un accesso illimitato ai dati memorizzati sul computer della vittima). Lo scanner utilizza la propria intelligenza interna per valutare il livello di rischio di un eseguibile, analizzandone le potenziali operazioni e confrontandole con quelle contenute in un database di operazioni pericolose. Lo scanner mette poi in quarantena eventuali programmi che eseguano attività sospette, quali l'esecuzione di connessioni di rete o tentativi di accesso alla rubrica degli indirizzi.

Centralized management console

Le organizzazioni di maggiori dimensioni dispongono di molteplici gateway e server di posta elettronica possibilmente difficili e costosi da gestire senza la consolle di gestione centralizzata di GFI MailEssentials. GFI MailEssentials può essere installato su vari server e sincronizzare la configurazione tra tutti i server, riducendo al minimo le vostre operazioni di gestione. Su tutta la rete vengono sincronizzate impostazioni importanti dei vostri server GFI MailEssentials, facilitandovi le operazioni di gestione ordinaria di mantenimento della sicurezza della vostra posta elettronica. Tra i dati sincronizzati figurano le regole di filtraggio di allegati, parole chiave e avanzate, come pure le white list e le black list. Le e-mail messe in quarantena dai vari server di scansione GFI MailEssentials sono memorizzate su un server centrale a scelta, offrendovi così una quarantena centrale da gestire per tutta la vostra organizzazione.
GFI MailEssentials registra tutta l'attività di flusso della posta in un database di rendicontazione centrale, cosicchè possiate consolidare tutti i vostri rapporti sul flusso di posta elettronica e individuare facilmente eventuali tendenze o problemi di tale flusso. Queste impostazioni unificate sono estremamente personalizzabili, offrendovi perciò una flessibilità totale in termini di distribuzione di GFI MailEssentials sulla vostra rete.
La quarantena può essere centralizzata o indipendente e, nello stesso modo, potete scegliere quali impostazioni sincronizzare, fornendovi così un modo del tutto flessibile sul controllo della vostra sicurezza di posta elettronica.

Proteggete i vostri utenti dal phishing e dallo spyware

Il modulo antiphishing di GFI MailEssentials rileva e blocca le minacce presentate dalle e-mail di phishing, confrontando il contenuto dello spam con un database costantemente aggiornato di URL di phishing, così da garantire la cattura di tutti i messaggi phishing più recenti. Come ulteriore strato di protezione, rileva la presenza di parole chiave tipiche del phishing in ogni messaggio inviato alla vostra azienda. GFI MailEssentials vi protegge inoltre dallo spyware grazie al suo assortimento esclusivo di tecnologie di protezione della posta elettronica, compresi molteplici motori antivirus e altre tecnologie create appositamente per proteggere da attacchi basati sulla posta elettronica, quali il motore contro gli exploit, lo scanner di trojan ed eseguibili e la disinfezione di file HTML.
GFI MailEssentials è anche in grado di individuare spyware recapitato via e-mail, mediante il motore antivirus (facoltativo) Kaspersky, che include un apposito file di definizioni spyware e adware provvisto di un ampio database di spyware, trojan e adware noti.

Easy handling of spam and malware

Grazie al componente aggiuntivo Spamtag per Outlook di GFI MailEssentials, gli utenti possano etichettare le singole e-mail come "spam" o "non spam" direttamente da Outlook.Potete eliminarle, spostarle in una cartella su disco, inoltrarle a un indirizzo e-mail a scelta, metterle in quarantena oppure, nel caso dello spam, inviarle a singole cartelle personalizzabili (per esempio, una cartella di posta indesiderata) nelle cartelle di Posta in arrivo degli utenti finali.
GFI MailEssentials offre agli amministratori la facoltà di mettere le e-mail in una quarantena dei malware, di cui possono controllare l'accesso. Tra le flessibili opzioni di gestione della quarantena disponibili figurano le seguenti: accesso basato su web, che vi permette di approvare e respingere e-mail da dovunque abbiate la possibilità di usare un browser (per es., connessione a internet, rete telefonica con piano dati, ecc.), moduli di accesso alla quarantena basati sulla posta elettronica e feed RSS con collegamenti per rivedere, approvare o eliminare le e-mail messe in quarantena. Quest'ultima opzione semplifica il compito di vigilare sull'archivio di quarantena della posta elettronica, eliminando l'esigenza di collegarvisi per verificare manualmente le nuove e-mail messe in quarantena.
É inoltre possibile configurare GFI MailEssentials per mettere in quarantena le e-mail di spam e inviare regolarmente un rapporto (o riepilogo) agli utenti finali, elencante lo spam bloccato, nonché permettere loro di "rilasciare" manualmente dalla quarantena le e-mail che desiderano ricevere. Peraltro, gli utenti finali possono accedere alla loro quarantena antispam in qualsiasi momento, mediante un'interfaccia web.In più, gli utenti finali possono gestire le proprie black list e white list personalizzate. Potete anche utilizzare la funzione di gestione automatica delle white list per aggiungere alla vostra lista bianca tutti i destinatari della posta in uscita: il numero di falsi positivi ne risulterà fortemente ridotto senza richiedere ulteriore amministrazione.

Applicazione dei criteri relativi al contenuto della posta elettronica

Si può utilizzare la funzionalità di controllo delle parole chiave e quella di controllo degli allegati di GFI MailEssentials per eseguire la scansione delle e-mail alla ricerca, rispettivamente, di parole chiave e di allegati. Le regole di filtraggio avanzate basate sugli utenti consentono di eseguire un filtraggio flessibile e granulare di qualsiasi parte del messaggio e-mail, inclusi intestazione, oggetto, corpo e nome/contenuto degli allegati, usando diversi tipi di metodi di corrispondenza di modelli, incluse le espressioni regolari.
Ad esempio, potete utilizzare la funzionalità del controllo delle parole chiave per eseguire la scansione delle e-mail alla ricerca di parole chiave inopportune, di natura volgare, razziale, sessuale o altrimenti offensiva. Tale tipo di ricerca può anche servire da ulteriore filtro contro lo spam, semplicemente configurandola per bloccare parole chiave di spam diffuse. La funzionalità di controllo degli allegati garantisce che gli allegati inviati e ricevuti siano in un formato di file in linea con i criteri aziendali e si serve della tecnologia di rilevamento del tipo di file in tempo reale, così da accertarsi che non venga usata la ridenominazione delle estensioni dei file per raggirare i controlli. Potete, ad esempio, scegliere di bloccare tutte le e-mail in arrivo che contengono tipi di allegati potenzialmente pericolosi oppure di bloccare file che sprecano larghezza di banda e produttività, come quelli mp3 (audio) e Mpeg (video).
Regole di filtraggio avanzate basate sull'utente vi consentono di bloccare le e-mail in base a modelli da voi definiti, per esempio espressioni regolari. Questa funzionalità è di gran lunga più potente del semplice controllo tramite parole chiave. Per esempio, potete utilizzare le regole di filtraggio del contenuto predefinite per bloccare le e-mail contenenti numeri di carte di credito o codici fiscali/numeri di previdenza sociale. In tutti i casi, si possono definire le regole a livello di utente o gruppo e configurare esclusioni. Si possono attivare azioni, tra cui l'inoltro e la quarantena a fini di analisi da parte dell'amministratore, o la rimozione di contenuto bloccato prima dell'inoltro al destinatario desiderato.

Consolle basata su web con reporting integrato

Potete gestire tutta la funzionalità antispam e di sicurezza della posta elettronica, comprese la quarantena di spam e/o malware e la generazione dei rapporti, da un'unica consolle basata sul web. La consolle include un pannello degli strumenti che vi consente di controllare visivamente in tempo reale lo stato del software e il flusso di posta elettronica sul server.
Tra le informazioni mostrate nel pannello figurano le seguenti:
stato dei servizi principali di GFI MailEssentials, statistiche sul flusso di e-mail, spam e malware bloccati, registrazione POP2Exchange e risultati dell'elaborazione delle e-mail, filtrabili secondo il mittente, il destinatario, l'oggetto, ecc.
La consolle basata su web include funzionalità di creazione di report integrate, che vi permettono di generare rapporti relativi alle e-mail inviate e ricevute dalla vostra organizzazione.

Email management tools

La funzione POP2Exchange di GFI MailEssentials offre, alle aziende che usano account e-mail POP3 esterni, un modo pratico per ricevere e-mail senza dover disporre di un server di posta elettronica dedicato.
GFI MailEssentials vi consente di aggiungere testi di liberatoria legale, i c.d. disclaimer, sotto forma di intestazione o più di pagina di un'e-mail, che sono compatibili con i formati testo e HTML. Potete includere campi e variabili per personalizzare la liberatoria legale. Potete persino creare più liberatorie e associarle a un utente, gruppo o dominio. Il List Server di GFI MailEssentials offre un modo semplice per implementare una lista di discussione e-mail a iscrizione, con collegamenti automatizzati per abbonarsi o disdire l'abbonamento. Analogamente, offre un altrettanto facile facoltà di distribuzione di newsletter via e-mail. Si integra infatti con Microsoft Exchange e può usare Microsoft Access o Microsoft SQL Server come database terminale dell'elenco di abbonati.
La funzionalità di monitoraggio della posta elettronica vi permette di mantenere un archivio centrale delle comunicazioni e-mail di un particolare utente o ufficio, configurando le loro e-mail affinchè vengano copiate in un indirizzo di posta elettronica. Queste e-mail possono essere quindi memorizzate su un archivio Exchange o Outlook, permettendo di effettuare ricerche al loro interno.

Video and Tutorial



New License


The new licenses start from a minimum of 25 mailboxes up to a maximum of 2999 mailboxes. & Egrave; possibly it is possible to request an ad hoc quotation in case of greater needs.
I motori AntiVirus inclusi nelle versioni UnifiedProtection ed EmailSecurity sono 2 di default, BitDefender e Avira. In fase di acquisto, è possibile aggiungere opzionalmente altri engine: Kaspersky e/o Cyren.
La versione Anti-Spam include solo il WebFilter prodotto da SpamRazer.
La Software Maintenance ha validità a partire dalla data di gestione dell'ordine e la sua durata deve essere sottoscritta per almeno 1 anno ma è possibile scegliere anche 2 o 3 anni.

Renewals


Come per le nuove licenze, anche il rinnovo può essere sottoscritto per 1, 2 o 3 anni.
When Software Maintenance expires, after a 40-day grace period, the product ceases to function.
Se il rinnovo della licenza viene gestito entro la scadenza o entro il grace period di 40 giorni, allora la nuova data di scadenza non cambierà ma verrà portata semplicemente in avanti di 1 anno o di quanti ne sono stati richiesti in fase d'acquisto.

Se il rinnovo della licenza viene gestito oltre i 40 giorni di grace period, è allora necessario acquistare il Version Upgrade, anch'esso disponibile per 1, 2 o 3 anni. La nuova subscription avrà validità a partire dalla data dell'ordine.
BEWARE: If the license already expired, please reach to our Sales department to have the price rechecked.

Upgrade


It is possible at any time to upgrade the mailbox and the minimum number of users required is 10. It is also possible to add the AntiVirus engines produced by Kaspersky and / or Cyren to the EmailSecurity and UnifiedProtection versions.
The upgrade is always aligned to the license expiration date already; in use and in case of subscription more; years, additional users or antiviruses will also need to be adapted to it.

Downgrade


A license cannot be downgraded.

Requisiti di sistema

Scopri di più

Screenshot



Chi utilizza Kerio e GFI

Below, divided by sector, are some of the famous companies that use the solution

Datasheet