Become a partner   | Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente TSplus? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

TSplus – La Console Web Amministratore

TSplus - La Console Web amministratore

Passiamo adesso all’utilizzo: una volta installato il prodotto, per avviarlo bisogna cliccare sulla relativa icona sul Desktop. Dopo aver effettuato l'accesso, l'amministratore viene accolto da un semplice insieme di menu che gli danno il pieno controllo sull'ambiente di supporto: si tratta della console amministratore ovvero una pagina web la cui barra dei menu, posta in alto nella pagina, riporta tre voci: la prima voce di tale menu è Admin Settings, le cui impostazioni sono descritte in dettaglio qui di seguito.

 

Admin Settings - Server

La prima voce di menu è Admin Settings, queste impostazioni sono descritte in dettaglio qui di seguito; il menu contiene tre voci, che sono ServerCustomization and Advanced, per ognuna delle quali è prevista una sezione.

L’immagine seguente propone la finestra Server.

 

Se non configurate un dominio quando installate Remote Support, potete comunque farlo ora, dalla sezione Server, utilizzando un certificato SSL/TLS ottenuto da unaCertificate Authority, oppure usando il TSplus SSL Generator.

 

Generazione certificato

Da questa sezione potete caricare un certificato da un file (Choose file) oppure, spostando il cursore sottostante Auto generate SSL/TLS certificate, farlo generare al sistema. Questa caratteristica utilizza Let's Encrypt per fornire un certificato SSL gratuito e sicuro per la vostra connessione HTTPS. Allo scopo, dovete assicurarvi che sussistano i seguenti requisiti:

  • il nome di dominio associato al servere sia accessibile dalla rete pubblica Internet;
  • la porta HTTP (80) del vostro server sia aperta e disponibile per il supporto remoto.

 

Admin Settings - Customization

La seconda voce del menu a sinistra della relativa pagina di impostazione: Customization. Come mostra l’immagine seguente, da qui è possibile personalizzare il logo o il banner che verranno mostrati all’end-user durante le sessioni di supporto remoto.

La personalizzazione del logo è utile agli MSP per meglio identificare la propria azienda agli occhi del cliente ed è resa possibile dalla caratteristica white-label del prodotto.

 

Admin Settings - Advanced

Passiamo adesso all’ultima voce del menu della pagina Admin Settings, vale a dire Advanced

La sezione Advanced (immagine seguente) fornisce un modello personalizzabile per il prodotto TSplus Remote Support, in modo da raccogliere dati critici su hardware, sistema operativo e software dal computer remoto cui si presta assistenza.

 

 

Se non siete sicuri di come personalizzare il modello, utilizzate il modello predefinito completo fornito per default dal prodotto. Gli utenti esperti possono invece elaborare un proprio modello operando sui singoli parametri.

 

Account operatore

La seconda voce di menu è Agent Accounts e dalla relativa schermata, l'amministratore può aggiungere, eliminare o modificare gli account degli operatori di supporto tecnico per adeguarli ai cambiamenti nel team (immagine seguente).

Banner

 

Da questa pagina di gestione account, inizialmente devono essere configurati gli operatori (agent) altrimenti non sarà possibile utilizzare il supporto remoto; basta fare clic sul pulsante Add New Agent e impostare l’operatore dalla relativa finestra che si presenta (immagine seguente). 

 

Una volta completata la compilazione della pagina con tutte le informazioni relative all’operatore, si deve fare clic su Add per configurare l’operatore stesso e chiudere la finestra. Ora il nuovo agent si troverà nella pagina Manage Your Agents (immagine seguente) e sarà l’unico se il prodotto sarà appena stato installato, ovvero si aggiungerà a quelli esistenti se ce ne saranno già degli altri.

 

 

Remote Computers

Andiamo adesso alla terza voce della barra dei menu, ossia Remote Computers, che apre una pagina disponibile agli operatori del supporto tecnico, meglio descritta nella KB: Agent Interface