Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente TSplus? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

TSplus - Universal Printer

 

TSplus - Opzioni di stampa avanzate: Universal Printer

La stampante universale TSplus consente di stampare documenti da qualsiasi PC o dispositivo mobile; a tal proposito è prevista la Gestione stampante universale. Dal rilascio della versione 12 di TSplus, Universal Printer Manager ha una scheda specifica, come mostra l’immagine seguente:

Universal Printer Manager raccoglie tutti gli strumenti necessari per installare, disinstallare, visualizzare e gestire le opzioni di Universal Printer; questo strumento consente agli amministratori di aiutare gli utenti con i requisiti di stampa dinamica.

Le informazioni relative alla universal Printer possono essere trovate in alto nella pagina; potete ad esempio controllare se la versione è la più recente e, se utilizza GhostScript, questo è installato. Potete anche vedere se la stampante è pronta verificare che la stampante sia impostata come predefinita.

I pulsanti sottostanti consentono di:

  • installare la stampante universale (che utilizza CUSTPDF), che è la vecchia stampante, prima della versione 9 di Tsplus (Install Universal Printer CUSTPDF);
  • installare la nuova stampante universale (che usa Ghostscript), che è più stabile con più formati di stampa supportati (Install Universal Printer Ghostscript);
  • rimuovere la stampante universale o impostarla come stampante predefinita (Remove the universal printer);
  • View printer: apre una finestra in cui è possibile visualizzare lo stato dei documenti di stampa, sospendere, riprendere o annullare il lavoro di stampa; è inoltre possibile impostare le preferenze e le proprietà di stampa.
  • Universal Printer Properties apre la relativa finestra di dialogo proposta nell’immagine seguente, dove è possibile vedere tutte le proprietà di stampa. Dopo la scheda Generale, ci sono le schede per la condivisione, le porte, le avanzate, la gestione del colore, la sicurezza e le impostazioni del dispositivo.

Tornando alla pagine della Universal Printer, nella parte bassa si trova la sezione Paper size dalla quale è possibile impostare il formato carta per la stampa; è anche possibile scegliere tra gli orientamenti Portrait e Landscape.

La casella "Reset User Settings on Logon" consente di forzare il formato predefinito della stampante universale a quello selezionato in AdminTool nella nuova sessione di ciascun utente. Se questa casella non è spuntata, durante la sua prima sessione l'utente avrà il formato selezionato da AdminTool come formato predefinito, ma se sceglie un altro formato predefinito, allora è quello che verrà conservato per la sua sessione successiva.

Stampa con la stampante universale

Quando si seleziona la Universal Printer, cliccando sul pulsante mostrato nell’immagine seguente, il documento da stampare viene automaticamente convertito in un file PDF.

Questo file PDF viene automaticamente inviato al lettore PDF locale della workstation dell'utente.

Ogni lavoro di stampa viene aperto non appena è pronto sul disco locale dell'utente, senza attendere la chiusura della precedente anteprima di Acrobat. Il processo di stampa inizia solo una volta che il PDF è stato completamente creato dal lato del cliente, il che garantisce l'avvio del lavoro di stampa senza ritardi.

È possibile scegliere fra tre opzioni di stampa nella scheda Risorse locali del Portable Client Generator accessibili dalla tab Local resources (immagine seguente) e descritte qui di seguito.

 

  • Local PDF Reader preview: il documento verrà spinto e l'Acrobat Reader locale si aprirà con il file PDF generato. L'utente può stamparlo o salvarne una copia sull'unità disco locale.
  • Print on the user's default printer: il documento verrà automaticamente inviato alla stampante predefinita dell'utente (il driver di stampa locale è incluso nel client di connessione TSplus). L’opzione Key value deve essere utilizzata per le persone che hanno molte stampe da fare al giorno e utilizzano la stessa stampante per questo scopo.
  • Select a local printer: l'utente può selezionare una delle sue stampanti locali (il driver di stampa locale è incluso nel client di connessione Tsplus).

Se non avete un PDF Reader installato sul vostro computer, è consigliato di installare Foxit Reader.
Se desiderate stampare sulla stampante locale predefinita con il lettore PDF definito dal sistema anziché Sumatra, è possibile attivare l'impostazione "sistema predefinito", sui parametri client generati, come spiegato in questa documentazione.

 

Personalizzare il formato di stampa della pagina

Se desiderate avere un formato di pagina specifico e la vostra stampante non è compatibile con il reindirizzamento della stampante, potete impostare il formato della pagina della stampante universale aprendo il menu Dispositivi e stampanti del Pannello di controllo.

Per ottenere ci, dovete fare clic con il pulsante destro del mouse su Universal Printer, quindi su Printer Properties; nella finestra di dialogo che vi appare (Universal printer properties), fate clic su Preferenze, quindi su Avanzate (Advanced).

Banner

Aprite così una finestra di dialogo nella quale dovete andare su Ghostscript PDF Advanced Document Settings>Paper Output>Paper size>PostScript Custom Page (proposta nell’immagine seguente).

Infine, fate clic su Edit Customized Page Size e inserite le vostre impostazioni preferite. Ciò è particolarmente utile con le stampanti per ricevute ed etichette.

L'impostazione di ridimensionamento della pagina predefinita di Sumatra (noscale/shrink/fit) ora può essere impostata in Client Generator e nel file remoteapp2.js per la connessione remoteApp dal portale Web.
È possibile specificare dal generatore di client quale ridimensionamento della pagina si desidera selezionare per impostazione predefinita (Nessuno/Adatta/Riduci), quando si stampa utilizzando la stampante universale. 

Il valore predefinito di questa impostazione è “Use original page sizes”.

È inoltre possibile modificare questa impostazione per la connessione remoteApp utilizzando il portale web, modificando il valore della variabile remoteapp2_pagescaling nel file "remoteapp2.js" che si trova in "C:\Programmi (x86)\TSplus\Clients\www\software". Notare che:

  • il valore "noscale" è valido per l’impostazione "“Use original page sizes”;
  • il valore "shrink” è valido per “Shrink pages to printable area (if necessary)”;
  • il valore "fit" è valido per l’impostazione “Fit pages to printable area”.

Nota: se si utilizzano queste impostazioni, assicurarsi di utilizzare, sulla propria workstation, la versione Connection Client >= 14.30.0.71.