Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
Diventa Autore per CoreTech | Scopri di più

N-Able - N-sight RMM: Per Iniziare

Introduzione

Questa guida copre tutti gli aspetti del sistema di monitoraggio dall'installazione dell'agente di monitoraggio avanzato sui sistemi operativi del computer supportati, attraverso l'abilitazione delle funzionalità e la gestione della dashboard.

Banner

Versioni degli agenti di monitoraggio

Forniamo due versioni del Monitoring Agent dal Dashboard:   

Banner

  • Release Candidate (RC)-Ogni Release Candidate viene sottoposta a test approfonditi prima di essere resa disponibile per il download; tuttavia, potrebbero esserci bug minori.
  • General Availability (GA): l'ultima versione di Agent.

Pannello N-sight RMM

Il pannello N-sight RMM basato sul web funge da unico pannello di controllo che fornisce una panoramica dei dispositivi, delle reti e dei servizi monitorati. Dal Dashboard RMM di N-sight è possibile scaricare l'agente di monitoraggio per l'installazione sui dispositivi di destinazione, abilitare funzionalità, configurare avvisi, configurare e visualizzare report e altro ancora.

Struttura del pannello N-sight RMM

Utilizziamo una struttura gerarchica di Client (Dipartimenti), Siti e Dispositivi. La Dashboard RMM di N-sight contiene le seguenti sezioni: 

  • Elenco client- elenca i Client (Dipartimenti) e il riquadro Siti
  • Riquadro Nord - contiene le schede Server, Workstation, Misto (Server e Workstation), Dispositivi mobili, Dispositivi di rete e Schede di rete
  • Riquadro Sud - contiene informazioni dettagliate basate sulla selezione del riquadro Nord

La Dashboard include una barra dei prodotti in modo da poter passare rapidamente tra i nostri prodotti supportati utilizzando Single Sign-On per l'autenticazione automatica e accedere al supporto e alle informazioni sull'account utente. Il Filter Manager consente di configurare e applicare le proprie viste Dashboard personalizzate. Ad esempio, creare una visualizzazione personalizzata che mostra solo i server e le workstation con Managed Antivirus e Web Protection installati. Oltre al menu Dashboard, il menu Verticale consente di navigare rapidamente e facilmente tra le sezioni Dashboard e le funzionalità.

Panoramica: Monitoraggio del pannello

Panoramica Pannello è una dashboard grafica accessibile dal menu Verticale che offre una panoramica delle workstation, dei server e delle applicazioni integrate monitorate dai clienti.

Problemi attivi

Oltre a utilizzare il Dashboard e il wallchart per identificare e rispondere ai problemi di Controllo, i tecnici possono anche creare la propria visualizzazione personalizzata dei problemi attivi filtrata sul tipo Dispositivo e Controllo e sullo stato di Verifica.

Sicurezza del pannello

N-sight RMM supporta diverse opzioni di sicurezza: Autenticazione a due fattori, verifica degli accessi da nuovi indirizzi IP, consentire l'accesso solo da indirizzi IP specifici, impostare il timeout della sessione Dashboard e disabilitare o abilitare l'accesso alla dashboard dell'utente Agent Key.

Gestione utente

Utenti staff

La agent key contenuta nell'e-mail di registrazione viene utilizzata per accedere alla dashboard RMM di N-sight e invece di consentire a tutti i dipendenti di accedere con le stesse credenziali, i singoli utenti del personale vengono aggiunti e successivamente gestiti tramite Impostazioni, Utenti, account utente con il loro livello di accesso definito attraverso i ruoli di sistema predefiniti o la creazione di ruoli e autorizzazioni personalizzati per la riservatezza, e per concentrare il loro sforzo, la vista dashboard dell'Utente personale può essere limitata a specifici Client o Dipartimenti tramite l'uso di Gruppi Client. Si consiglia vivamente di creare un login RMM N-sight separato per ogni utente del sistema. Gli accessi individuali migliorano la sicurezza e aumentano la responsabilità poiché tutte le azioni sostanziali eseguite dagli utenti del personale vengono registrate nel Rapporto di audit utente con l'azione, la data, l'ora e il nome utente registrati.

Importante: L'autenticazione a due fattori richiede all'utente di verificare il proprio nome utente (indirizzo e-mail) utilizzando un'e-mail di verifica. Assicurati che tutti i nomi utente nel sistema siano attivi e gli indirizzi email validi.

Utenti client o di reparto

Gli utenti a livello di cliente o di reparto possono avere accesso alla propria parte della dashboard RMM di N-sight con un accesso client. Configurare più utenti client in Impostazioni, Utenti, Account utente con l'opzione di assegnare il client predefinito o un ruolo personalizzato, quindi allocare un gruppo client (contenente solo il proprio client) o semplicemente aggiungere un singolo accesso client - assegnato automaticamente al client (classico) role - nella finestra di dialogo Modifica client, Accesso dashboard.

Autenticazione singola

Attraverso il servizio Single Sign-On gli utenti richiedono un solo login per accedere alla nostra suite di prodotti supportati. Una volta effettuato l'accesso al servizio, è possibile utilizzare la barra dei prodotti per passare facilmente da un'applicazione all'altra con le credenziali autenticate automaticamente.

URL pannello personalizzato

Con "Domini personalizzati", hai la possibilità di accedere al Dashboard tramite il tuo URL personalizzato, in linea con il tuo marchio aziendale. La nuova funzione applicherà e manterrà automaticamente un certificato SSL per il tuo dominio personalizzato, in modo che l'accesso sia sicuro e non incontrerai avvisi sui certificati del browser.

Notifiche

Dal pannello N-sight RMM, è possibile configurare i guasti che generano un avviso, inserire il destinatario, scegliere il formato (e-mail e / o SMS) di configurazione Alert gestione al di fuori delle ore di ufficio e modificare i modelli di posta avviso. È inoltre possibile sopprimere Alert, ad esempio per consentire la sostituzione di installazioni hardware o software, tramite la modalità di manutenzione.

Report

Il Pannello di N-sight RMM di contiene una gamma di Reportistica di scelte, dal Cliente mandato un'email o Reparto che affronta Rapporti (compreso Rapporto di Riassunto Esecutivo, Quotidiano, Settimanale, Rapporti Mensili) al Dashboard personale generato solo Report contenenti informazioni sulle prestazioni dei sistemi e delle funzionalità monitorate.

Wall Chart

Il Wall Chart fornisce una panoramica a colpo d'occhio di eventuali problemi di server o workstation segnalati da N-sight RMM utilizzando indicatori visivi e audio per evidenziare quando viene rilevato un problema.

 Applicazioni Pannello

Oltre alla Dashboard e alla Wall Chart, le informazioni su server e workstation sono disponibili per Android e iOS tramite le app dedicate disponibili nell'app store pertinente.

Estrazione dei dati API

L'API di estrazione dei dati fornisce un metodo per estrarre direttamente i dati dal sistema con questo utilizzato non solo da MSP Manager e MAX Service Desk, ma anche da alcuni dei nostri partner di integrazione tra cui la gestione delle password con Passportal.

Agente di monitoraggio

L'agente di monitoraggio è disponibile per i seguenti sistemi operativi del computer e la seguente sezione:

Installazioni

  • Windows [Server e workstation]   
  • Linux [Server]   
  • Mac [Workstation]

Controlli

  • Windows [Server e workstation]   
  • Linux [Server]   
  • Mac [Workstation]

Tracciamento delle risorse

Una volta installato sul dispositivo, l'agente di monitoraggio esegue una scansione delle risorse locali caricando queste informazioni hardware e software su una dashboard di monitoraggio delle risorse dedicata.

Agent URL di comunicazione

A seconda della politica di sicurezza dell'azienda, un firewall o un altro software di monitoraggio web possono essere distribuiti per filtrare le connessioni Internet. Per evitare potenziali problemi di comunicazione N-sight RMM o agente, si consiglia di consentire gli URL in URL dashboard e URL di comunicazione agente, nonché quelli elencati in URL di funzionalità per le caratteristiche. Per ulteriori informazioni, vedere Requisiti di connettività di rete.

Gestione dispositivi per Apple

Per ridurre il volume di notifiche visualizzate dall'utente finale dal nostro software e garantire che tutte le nostre applicazioni installate dispongano delle autorizzazioni richieste, da Mac Agent 3.4.0 e versioni successive utilizziamo la gestione dei dispositivi mobili (MDM) di Apple Gestione dei dispositivi per la soluzione Apple . Quando Gestione dispositivi per Apple è abilitato e un dispositivo è registrato, configura silenziosamente i controlli di sicurezza e privacy del computer per il nostro software, applicare le autorizzazioni richieste a qualsiasi distribuzione o aggiornamento delle nostre applicazioni nelle versioni attuali e future del sistema operativo. Gestione dispositivi per Apple supporta anche la distribuzione di profili di configurazione Apple. I profili di configurazione semplificano il processo di configurazione del computer macOS consentendo di distribuire le impostazioni in modo sicuro e remoto direttamente dal Dashboard a Gestione dispositivi per i dispositivi registrati Apple. Per ulteriori informazioni, vedere Creare e caricare profili di configurazione.

Dispositivi non monitorati

Se configurato, Network Discovery riporta le informazioni sui dispositivi collegati alla rete nella scheda Reti del Dashboard. La visualizzazione Dispositivi non monitorati consente al tecnico di identificare i dispositivi non monitorati e quindi di inviare il monitoraggio a quelli online.

Modelli di monitoraggio

I modelli di monitoraggio sono disponibili per Windows, Mac e Linux. I modelli di monitoraggio per l'installazione riducono i tempi di installazione dell'agente sui nuovi dispositivi e assicurano che ogni dispositivo corrisponda ai requisiti esatti di controllo e soglia. Per ulteriori informazioni, vedere Impostare solo il monitoraggio delle risorse come impostazione predefinita per i nuovi dispositivi. È inoltre possibile utilizzare Modelli di monitoraggio per aggiornare Verifica e Configurazione attività automatizzata sui dispositivi esistenti. Per ulteriori informazioni, vedere Applicare modelli di monitoraggio agli agenti esistenti.

Pacchetto di installazione del sito

Piuttosto che un tecnico che accede direttamente a un dispositivo per installare l'agente, abbiamo incluso la possibilità di generare un pacchetto di installazione del sito per una rapida distribuzione.. Per Windows è possibile scegliere di distribuire su più computer utilizzando il Group Policy Installer e, per l'installazione di Remote Worker Agent, Site Installation Package-Mac Agent e Site Installation Package - Linux Agent è possibile creare un unicofare clic sul pacchetto di installazione di Remote Worker affinché l'utente si auto-installi.

Gestione dei controlli

Dopo l'installazione, i controlli agente Windows, Linux e Mac vengono gestiti (aggiunti, modificati o eliminati) dal Dashboard. Per Windows i controlli possono anche essere gestiti direttamente sul dispositivo stesso. Quando un controllo ha esito negativo, è possibile eseguire un'attività automatica (Windows, Mac e Linux). Ad esempio, gestire automaticamente la causa del guasto. L'opzione, On-Check Failure Automated Task, è disponibile quando si aggiunge o si modifica un controllo nella scheda Controlli per la dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere Verifica collegamento all'attività automatizzata di verifica guasti.

Dopo l'installazione, i controlli agente Windows, Linux e Mac vengono gestiti (aggiunti, modificati o eliminati) dal Dashboard. Per Windows i controlli possono anche essere gestiti direttamente sul dispositivo stesso. Quando un controllo ha esito negativo, è possibile eseguire un'attività automatica (Windows, Mac e Linux). Ad esempio, gestire automaticamente la causa del guasto. L'opzione, On-Check Failure Automated Task, è disponibile quando si aggiunge o si modifica un controllo nella scheda Controlli per la dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere Verifica collegamento all'attività automatizzata di verifica guasti.

Pannello fusi orari

L'RMM N-sight contiene due componenti, l'interfaccia web-based e il modulo di monitoraggio degli endpoint (Agent). Quando si configura una funzione (elemento) potrebbe essere richiesto di selezionare una pianificazione per l'elemento da eseguire. Come e quando questo avviene dipende dal componente a cui l'elemento si applica. Se si configura una funzione a livello di dashboard, questa si basa sul fuso orario della dashboard (ad esempio Report, incluso il report settimanale del client server). Per qualsiasi azione a livello dell'agente, l'esecuzione si basa sull'ora locale del dispositivo (ad esempio il Controllo di sicurezza giornaliero). Tieni presente che il Dashboard contiene client, siti o dispositivi in diversi fusi orari, per garantire che le funzionalità o le funzioni non vengano eseguite in un momento inappropriato. Un suggerimento per alleviare questo problema è quello di impostare una pianificazione personalizzata a livello di client, sito o dispositivo in base al loro fuso orario.

Soluzioni remote e funzionalità di supporto

Applicazione System Tray Windows

L'applicazione System Tray Windows fornisce uno strumento self-service per l'utente finale. L'utente finale può fare clic sul vassoio di sistema icona dell'applicazione per selezionare un'azione dal menu per inviare una e-mail, prendere uno screenshot del loro schermo corrente/i e salvarlo sul proprio computer, eseguire un file locale e aprire una pagina web preimpostata. Ad esempio, l'uso finale può registrare casi, caricare file o avviare sessioni di supporto remoto e altro ancora.

Opzioni di accesso remoto

È possibile accedere in remoto ai dispositivi monitorati N-sight RMM utilizzando i seguenti strumenti:

strumento di accesso remoto sistemi operativi supportati dettagli

prendere il controllo

Attenzione: Puoi usare Take Control (N-able) o Take Control (TeamViewer). Per ulteriori informazioni, consulta Take Control Engines.

Windows e macOS
  • Connettiti in modo sicuro, direttamente dalla Dashboard, ai server o workstation Windows monitorati o alle workstation Mac

Nota: Take Control Fast Assist consente di connettersi in modo sicuro, direttamente dalla Dashboard, a dispositivi presidiati non monitorati.

  • Utilizza Take Control Fast Assist per creare sessioni di accesso remoto ai dispositivi non monitorati
  • Abilitato dal Dashboard e installato con l'agente
  • Non è necessario che le VPN o le modifiche alle impostazioni del firewall

 

Chat Utente Windows
  • Connettersi direttamente con i clienti utilizzando una chat bidirezionale, senza dover avviare una sessione di controllo remoto attiva
  • Il dispositivo cliente di destinazione deve avere Take Control o Remote Background Management installato
Integrazione con le installazioni TeamViewer esistenti - solo per Windows Windows
  • Connettiti in modo sicuro, direttamente dal Dashboard, ai dispositivi Windows monitorati che eseguono TeamViewer
  • Abilitato dal Dashboard
  • Non sono necessarie VPN o modifiche alle impostazioni del firewall
Gestione remota dello sfondo Windows
  • Un'esperienza di manutenzione senza soluzione di continuità sul dispositivo finale che consente di eseguire azioni di Remote Command Line, Remote Process Control e Remote Service Control direttamente sul dispositivo di destinazione senza interrompere il lavoro dell'utente finale
Configurazione alternativa di accesso remoto - Desktop remoto - Solo Windows Windows
  • Un collegamento per accedere alla macchina remota tramite Terminal Services, VNC o Netsupport Manager
  • Su un desktop o laptop in cui un utente è attualmente connesso al sistema, questo potrebbe non essere possibile o pratico

Supporto remoto - Legacy

Importante: Non effettuiamo più test o sviluppi per il Visore e l'Agente di Supporto Remoto. Viene fornito così com'è. Dal 1º agosto 2022, i nuovi account RMM N-sight non dispongono dell'opzione Remote Support Viewer e Agent.

Windows
  • Progettato per l'accesso atteso
  • Un agente di supporto remoto viene inviato all'utente, che quindi condivide il proprio desktop senza disconnettersi
  • Entrambi gli utenti possono utilizzare il computer contemporaneamente

 

Caratteristiche di Rete

Monitoraggio dei dispositivi di rete

Tramite Monitoraggio dispositivi di rete è possibile eseguire controlli su dispositivi abilitati SNMP collegati alla rete selezionata (inclusi router, switch, firewall e stampanti) che non supportano un agente di monitoraggio o un'app.

Rilevazione di rete

Network Discovery offre la visibilità completa di tutti i dispositivi collegati alla rete selezionata, anche quando sono stati visti per la prima e l'ultima volta insieme alla possibilità di Push Installare l'agente di monitoraggio di Windows direttamente dal cruscotto. Network Discovery era precedentemente noto come Active Discovery.

NetPath

NetPath utilizza sonde avanzate per rilevare il percorso di rete da un computer sorgente a un servizio di destinazione.  In questo modo è possibile avere una visione approfondita dei percorsi di rete critici, indipendentemente dalla posizione: in sede, fuori sede o in un ambiente IT ibrido.  Con NetPath è possibile risolvere rapidamente gli hot spot in tutta la catena di consegna.

Caratteristiche di sicurezza

Backup e ripristino

Backup e ripristino (precedentemente noto come Managed Online Backup) è una soluzione di backup e ripristino di cloud ibrido gestita che supporta il backup e il ripristino a livello di file, applicazioni o macchine, proteggendo sia macchine fisiche che virtuali. Oltre all'edizione Professional solo per Windows, offriamo anche Backup & Recovery Documents per workstation e laptop Windows e Mac.

Rilevamento degli endpoint e risposta

N-ableEndpoint Detection & Response (EDR) è una soluzione integrata di gestione delle minacce di SentinelOne. Combinando N-sight RMM con la protezione endpoint di SentineIOne, EDR consente ai dispositivi Windows di auto-difendersi e guarirsi arrestando processi, quarantena, correggere e ripristinare eventi per mantenere i dispositivi protetti.

Gestione Antivirus

Gestione Antivirus per Windows e Mac offre la migliore protezione contro malware e virus con prestazioni eccellenti per ridurre al minimo i falsi positivi e il sovraccarico del sistema per offrire una protezione robusta e affidabile con il minimo sforzo di gestione possibile.

Gestione Patch

La gestione delle patch per Windows è una soluzione efficace ed efficiente non solo per le patch di sicurezza delle applicazioni Microsoft Windows e Office, ma anche per le applicazioni non Microsoft come Adobe Reader, Adobe Flash Player, Mozilla Firefox, Mozilla Thunderbird, Java e altro ancora. Per i Mac che eseguono Mac Monitoring Agent 3 o versioni successive, è possibile utilizzare Managed PatchAutomated Task per distribuire il sistema operativo Apple verificato e gli aggiornamenti di terze parti per i prodotti supportati (esclusi gli acquisti Mac App Store).

Risk Intelligence

La Risk Intelligence consente alle aziende di eseguire in modo rapido e semplice valutazioni del rischio in corso all'interno del proprio ambiente IT tramite PCI DSS, Data Breach e Security Scans, calcolando il rischio in tempo reale di una violazione dei dati e assegnando un valore monetario. La funzione Risk Intelligence è disponibile sia per i computer Windows (compresa la possibilità di creare scansioni personalizzate) che per i computer Mac.

Protezione Web

Protezione Web per Windows garantisce la piena visibilità delle attività online dell'utente finale indipendentemente dalla loro posizione, inclusi i siti Web visitati, la categoria del sito Web (adulti e pornografia, odio e razzismo, illegale ecc.) e la reputazione (affidabili, sospettosi, ad alto rischio ecc.) insieme con la larghezza di banda web consumato.

Automazione

Oltre ai nostri script di sistema, gli script personalizzati possono essere creati, caricati e distribuiti dalla dashboard come controlli script o come attività automatizzate per computer Windows, Linux e Mac. Poiché non tutti hanno esperienza di scripting o programmazione, abbiamo introdotto l'Automation Manager (precedentemente noto come Script Builder) che (attraverso la sua interfaccia intuitiva) consente di creare e testare rapidamente e facilmente i propri script personalizzati prima della distribuzione su dispositivi Windows.

Gestione dei criteri funzionalità per il gruppo client

Con Gestisci criteri funzionalità per gli usi del gruppo client in un gruppo client potrebbe essere consentito di gestire i propri criteri funzionalità.

Banner

Attenzione: Per informazioni sulle icone e i punti della finestra di dialogo Impostazioni, visitare Impostazioni funzionalità e funzionalità.

Nota: Per evitare la generazione di fatture per i dispositivi Dashboard che non sono più in uso, si consiglia di utilizzare le opzioni di eliminazione dei dispositivi del Dashboard o di disinstallare manualmente l'agente per rimuoverli. Se non diversamente specificato, le funzionalità e le funzioni a cui si fa riferimento in questo sistema di Guida si riferiscono all'ultima versione di Agent e Dashboard Cliente o Dipartimento: il Dipartimento può sostituire il Cliente a seconda del tipo di account sotto il quale il Dashboard è registrato.