Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
Diventa Autore per CoreTech | Scopri di più

N-Able - N-sight RMM: Gestione dispositivi per Apple

Dispositivi Apple, computer Mac, iPhone, tablet iPad e persino TV Apple-hanno un framework integrato che supporta la gestione dei dispositivi mobili (MDM). MDM consente di configurare in modo sicuro e remoto i dispositivi inviando profili e comandi al dispositivo. Le funzionalità MDM includono l'aggiornamento delle impostazioni del software e del dispositivo, il monitoraggio della conformità con le politiche organizzative e la cancellazione o il blocco remoto dei dispositivi. Gestione dispositivi per Apple è la soluzione RMM MDM. Consente di utilizzare MDM con i dispositivi macOS (10.13.2+) e iOS (iPhone e iPad) monitorati in modo da poter configurare i dispositivi inviando profili di configurazione e comandi direttamente da N-sight RMM Dashboard.

Banner

Gestione dispositivi per Apple supporta anche il framework di sicurezza macOS migliorato di Apple per garantire che le nostre applicazioni continuino a funzionare con un intervento minimo da parte dell'utente.

Nota: Gestione dispositivi per Apple richiede Mac Monitoring Agent 3.4.0 o versioni successive.

La registrazione di macchine virtuali (VM) in Gestione dispositivi per Apple non è testata o supportata.

Prima di poter inviare profili e comandi ai dispositivi, è necessario:

1. Aggiungere un nuovo certificato push Apple (o rinnovare)

2. Registrare i dispositivi in Gestione dispositivi per Apple manualmente o automaticamente utilizzando Apple Business Manager

3. Creare e caricare profili di configurazione

Dopo aver registrato i dispositivi in Gestione dispositivi per Apple e i profili caricati su N-sight RMM, è possibile:

1. Distribuire e gestire i profili sui dispositivi

2. Inviare comandi ai dispositivi macOS e iOS

3. Monitorare e gestire i dispositivi mobili

Permessi

Prima di utilizzare Gestione dispositivi per Apple, si consiglia di esaminare i ruoli della dashboard e le autorizzazioni per garantire agli utenti della dashboard il livello di accesso richiesto per il loro ruolo. Per informazioni sulle autorizzazioni per Gestione dispositivi per Apple, vedere Autorizzazioni ruolo di sistema predefinite.

quadro di sicurezza macOS

macOS 10.13.2 o versioni successive, include protezioni dei dati utente, gestite dal framework di sicurezza ampliato di Apple, Transparency Consent and Control (TCC), che impediscono alle applicazioni di terze parti di interagire non autorizzate con il computer. Le organizzazioni possono utilizzare la gestione dei dispositivi mobili (MDM) per gestire in remoto queste preferenze di sicurezza con il payload Apple Privacy Preferences Policy Control (PPPC). Queste modifiche migliorate alla sicurezza di Apple hanno le seguenti implicazioni per le nostre applicazioni:

  • Le impostazioni di controllo della sicurezza e della privacy predefinite per bloccato. Questo ha costretto gli utenti finali a concedere le autorizzazioni necessarie per le nostre applicazioni per accedere al computer.
  • Queste impostazioni di privacy e sicurezza non sono sempre configurabili in remoto tramite uno strumento di assistenza remota, quindi gli utenti finali devono approvare ogni richiesta. Il numero di notifiche richieste e i requisiti di configurazione possono essere scoraggianti per gli utenti finali. Ad esempio, le numerose richieste da nuove installazioni software o richieste di ri-autorizzazione su applicazioni precedentemente consentite dopo un aggiornamento del sistema operativo possono essere schiaccianti per gli utenti finali.
  • Se gli utenti finali non concedono le autorizzazioni richieste, Gestione dispositivi per Apple potrebbe non funzionare o potrebbe funzionare ma con funzioni limitate.

Per ridurre l'impatto di queste implicazioni sulle nostre applicazioni, utilizziamo la nostra soluzione Gestione dispositivi per Apple MDM, per ridurre il volume di notifiche degli utenti finali dal nostro software e garantire che tutte le nostre applicazioni installate dispongano delle autorizzazioni richieste.