Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus

N-Able - Cove Data Protection: Guida JSON-RPC API per Cove Data Protection

JSON-RPC è un protocollo di chiamata di procedura remota leggero codificato in JSON. Consente di inviare più chiamate al server Cove Data Protection (Cove) a cui è possibile rispondere in modo asincrono. Si consiglia l'uso di JSON-RPC API solo se si ha familiarità con esso e se si è fiduciosi nella vostra capacità di costruire chiamate funzionali.

Attenzione: Per informazioni su come leggere e utilizzare lo schema Cove, vedere la pagina Come utilizzare lo schema API di Backup Manager JSON-RPC (in inglese).

Ci sono 2 tipi di servizi web in Cove:

1. Servizio di gestione - fornisce funzioni di gestione e statistiche per tutti i dispositivi appartenenti a un determinato cliente. L'entità chiave nel protocollo Management Service è il cliente

2. Servizio di Report - fornisce statistiche dettagliate di backup e ripristino per i dispositivi selezionati.

Per alcuni metodi potrebbero essere richiesti vettori di colonna o codici di colonna o essere forniti con questi nella risposta alla chiamata. Si prega di visualizzare i codici colonna Management Console per la pagina API per visualizzare l'elenco completo dei vettori di colonna e le loro definizioni.

Importante: Si prega di notare che le vecchie notazioni legacy (trovate qui) continueranno a funzionare per molte chiamate, tuttavia, si consiglia vivamente di cambiare per utilizzare le nuove notazioni il prima possibile.

Nota: Si tenga presente che i metodi e i parametri sono sensibili alle maiuscole, quindi assicurati di utilizzare la capitalizzazione corretta come documentato nello Schema.

Fare Cambiamenti

Tutte le modifiche apportate utilizzando le API possono essere fatte solo per un dispositivo alla volta. Se si richiedono modifiche da apportare su più dispositivi o clienti contemporaneamente, è necessario seguire la seguente procedura:

1. Enumerare l'elenco dei dispositivi o dei clienti utilizzando il metodo appropriato (EnumerateAccounts o EnumeratePartners)

2. Scrivi uno script nello strumento che preferisci per apportare le modifiche necessarie

3. Analizza l'output della lista nello script che hai scritto

4. Esegui lo script per apportare le modifiche

Nota: Per eventuali modifiche apportate con l'API, si consiglia di eseguire nuovamente il metodo appropriato per confermare che le modifiche sono state eseguite correttamente.

Formato dei dati

I servizi sono esposti tramite un protocollo JSON-RPC personalizzato. Uno schema per il protocollo è attualmente in beta. Elenca i metodi disponibili e i parametri supportati, ma non può essere utilizzato per generare automaticamente un client per il servizio.

Formato data e ora

Tutti i metodi API di Backup Manager visualizzeranno data e ora come formato Unix.

Ciò significa che il tempo è indicato come il numero di secondi che sono passati da 00:00:00 UTC, 1 gennaio 1970. Ad esempio: 

  • Timestamp Unix: 1554986978
  • Tempo universale coordinato (UTC): 2019-04-11 12:49:38

È possibile calcolare il tempo in formato più leggibile utilizzando questa tabella di conversione:

Tempo leggibile Secondi
1 minuto 60 secondi
1 ora 3600 secondi
1giorno 86400 secondi
1 mese (30,44 giorni) 2629743 secondi
1 anno (365,24 giorni) 31556926 secondi

Importante: Alcuni strumenti API possono convertire questa volta per te. In alternativa, puoi trovare strumenti di conversione da Unix a Human Readable Time cercando online.

Formato

Tutti i metodi API di Backup Manager visualizzeranno le dimensioni in Bytes. Puoi calcolare le dimensioni in un formato più leggibile usando questa tabella di conversione (dove n=numero di byte dati nell'output):

Bytes Calcolo Formato
1024 Bytes n/2^10 1 kilobyte  (K/Kb)
1048576 bytes n/2^20 1 megabyte (M/Mb)
1073741824 bytes n/2^30 1 gigabyte (G/Gb)
1099511627776 bytes n/2^40 1 Terabyte (T/Tb)

Alcuni strumenti API possono convertire questa dimensione per te. In alternativa, puoi trovare strumenti di conversione della dimensione dei byte cercando online.

Requisiti per le richieste HTTP

È possibile eseguire richieste di test utilizzando qualsiasi strumento da riga di comando che supporti HTTP: curl, SoapUI, Advanced REST Client Chrome plug-in o qualsiasi altro:

1. Il metodo HTTP è POST

2. L'intestazione HTTP è impostata su "Content-Type: application/json"

3. L'endpoint è https://api.backup.management/jsonapi

Banner