Become a partner   | Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente GfiEventsManager? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

Process Event di GFI EventsManager

Process Events - Computer locale

Questa opzione consente di aggiungere automaticamente il localhost come fonte di evento e iniziare l'elaborazione di log generati da esso.
1. Dalla Quick Launch Console, fare clic su Process events -  Local computer.

  1. Dopo avviato l’elaborazione dei log del localhost, è possibile:
  • Browse events - Accedere agli eventi built-in e strumenti forensi che vi aiuteranno a individuare, analizzare e filtrare gli eventi chiave.
  • Generate reports – Accedere alle funzionalità di reporting incluse le generazioni di report istantanee/pianificate e la distribuzione dei report automatizzati.
  • View databoard - Accedere alla dashboard di stato di GFI EventsManager. Ciò consente di visualizzare le rappresentazioni grafiche dei più importanti eventi raccolti ed elaborati da GFI EventsManager.
  • Personalizzare le impostazioni predefinite - Personalizzare le impostazioni di GFI EventsManager, come l'attivazione Syslog, SNMP elaborazione Trap, systemchecks, eventi chiave notifiche e altro ancora.

Process Events - dominio locale

Questa opzione consente di aggiungere uno o più computer che si trovano nello stesso dominio o gruppo di lavoro di GFI EventsManager. L'individuazione automatica della rete consente di selezionare il tipo di origine eventi che si desidera aggiungere e quindi elencare le origini rilevate.

  1. Dalla Quick Launch Console, fare clic su Process events-Local domain. Questo apre Automatic Network Discovery.
  2. Fare clic su Next nella schermata di benvenuto della procedura guidata.
  3. Selezionare il tipo di fonti di eventi che la procedura guidata tenterà di rilevare sulla rete Next.
  4. Selezionare un computer dall'elenco e inserire il nome utente e la password. Clic su ok per chiudere Alternative Credentials. Ripetere questa operazione fino a quando vengono aggiunte tutte le fonti necessarie.
  5. Fare clic su Next e Finish.

NOTA: Per aggiungere automaticamente i nuovi computer che fanno parte di stesso dominio/gruppo di lavoro su GFI EventsManager, è necessario configurare le opzioni di sincronizzazione

Process Events - macchine selezionate

Questa opzione consente di aggiungere computer specifici manualmente:

Banner

  • Specificare i nomi di computer e/o indirizzi IP.
  • Selezionare computer dai domini raggiungibili e dai gruppi di lavoro.
  • Importare computers da un file di testo o un indirizzo IP a un nome singolo computer per riga.
  1. Dalla Quick Launch Console, clicca su Process events – Selected machines. Questo apre Add New Su Origine evento.
  2. Aggiungere nuove fonti di eventi utilizzando le seguenti opzioni:
  • Add - Digitare il nome o l'indirizzo IP nel campo Add New Event Souces. Clic add per aggiungere il computer specificato all’elenco Computer. Ripetere questa operazione fino a quando si aggiungono tutte le sorgenti di eventi al gruppo selezionato.
  • Remove - Selezionare uno o più computer dalla Computer e fare clic su Remove per eliminare il computer dalla lista.
  • Select ... - Clic .. per lanciare il Select computers ... Digitare il dominio o gruppo di lavoro che si desidera scansionare e selezionare i computer dall'elenco dei risultati.
  • Import ... - Clic .. per importare i computer da un file di testo. Assicurarsi che il file di testo contiene solo un nome computer o l'indirizzo IP.
  1. Fare clic su Finish per completare la configurazione delle impostazioni. GFI EventsManager tenta immediatamente di eseguire la scansione delle nuove sorgenti di eventi utilizzando le credenziali di accesso di default.