Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente Eset? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

ESET - SysInspector - Avvio

Avvio di ESET SysInspector

Per avviare ESET SysInspector è sufficiente eseguire il file eseguibile SysInspector.exe scaricato dal sito Web ESET. Se nel computer è già installata una delle soluzioni ESET Security, è possibile eseguire ESET SysInspector direttamente dal menu Start (fare clic su Programmi > ESET > ESET File Security).                                                                                                             

La finestra di ESET SysInspector contiene informazioni di base sugli snapshot creati, quali data e ora di creazione, breve commento, nome dell'utente che ha creato lo snapshot e stato dello snapshot.

Per eseguire il confronto, la creazione o l'eliminazione degli snapshot, dovete utilizzare i pulsanti corrispondenti nella parte inferiore della finestra di ESET SysInspecto; tali opzioni sono disponibili anche dal menu contestuale. Per visualizzare lo snapshot di sistema selezionato, scegliete Mostra dal menu contestuale. Per esportare lo snapshot selezionato in un file, fate clic con il pulsante destro del mouse, quindi selezionare Esporta....

Di seguito viene fornita una descrizione dettagliata delle opzioni disponibili.

  • Confronta - consente di confrontare due rapporti esistenti; è idonea se si desidera rilevare le modifiche tra il rapporto attuale e uno precedente (per utilizzare questa opzione selezionate due snapshot da mettere a confronto).
  • Crea… - Consente di creare un nuovo record. Per visualizzare lo stato di avanzamento della procedura di creazione dello snapshot (relativamente allo snapshot in corso di generazione), fate riferimento alla colonna Stato. Tutti gli snapshot completati sono contrassegnati dallo stato Creato.
  • Elimina/Elimina tutto- Consente di rimuovere le voci dall'elenco.
  • ..- Salva la voce selezionata in un file XML (anche in una versione compressa).

I comandi sono simili a quelli disponibili nella versione indipendente di ESET SysInspector lanciata dal file .exe

Interfaccia utente e utilizzo di ESEt SysInspector

Per chiarezza, la finestra principale del programma è stata divisa in quattro sezioni principali: i comandi del programma sono posizionati nella parte superiore della finestra; a sinistra viene visualizzata la finestra di spostamento, a destra è disponibile la finestra Descrizione e, infine, nella parte inferiore della schermata, viene visualizzata la finestra Dettagli (immagine seguente). Nella sezione Stato registro sono elencati i parametri principali di un rapporto (filtro usato, tipo di filtro, se il rapporto è il risultato di un confronto e così via).

Comandi di ESEt SysInspector

In questa sezione proponiamo la descrizione di tutti i comandi del programma disponibili in ESET SysInspector.

File

Selezionate File per memorizzare lo stato attuale del sistema per un'analisi futura oppure aprire un rapporto precedentemente archiviato. Ai fini della pubblicazione, è consigliabile generare un rapporto Idoneo all'invio; in questo formato, nel rapporto vengono omesse informazioni riservate (nome utente attuale, nome computer, nome dominio, privilegi utente attuale, variabili d'ambiente e così via).

Banner

Notate che è possibile aprire i rapporti di ESET SysInspector precedentemente archiviati trascinandoli nella finestra principale del programma.

Struttura

Consente di espandere o chiudere tutti i nodi e di esportare le sezioni selezionate sullo script di servizio.

Elenco

Contiene funzioni per uno spostamento più pratico all'interno del programma e varie altre funzioni, ad esempio la ricerca di informazioni su Internet.

Guida

Contiene informazioni sull'applicazione e sulle relative funzioni.

Dettaglio

Questa impostazione influenza le informazioni visualizzate nella finestra principale del programma al fine di semplificarne l'utilizzo. Nella modalità "Base" avete accesso alle informazioni utilizzate per trovare soluzioni a problemi comuni del sistema. Nella modalità "Media" il programma visualizza i dettagli meno utilizzati, mentre nella modalità "Completa", ESET SysInspector mostra tutte le informazioni necessarie alla soluzione di problemi specifici.

Filtraggio

Il filtraggio elementi viene utilizzato soprattutto per individuare file o voci di registro sospetti all'interno del sistema; regolando il relativo cursore, è possibile filtrare gli elementi in base al livello di rischio. Se il cursore si trova all'estrema sinistra (Livello di rischio 1) vengono visualizzati tutti gli elementi; spostando il cursore a destra, il programma esclude tutti gli elementi meno rischiosi rispetto al livello di rischio corrente, consentendo di visualizzare solo gli elementi che risultano più sospetti rispetto al livello visualizzato. Quando il cursore si trova all'estrema destra, il programma visualizza solo gli elementi dannosi conosciuti.

Tutti gli elementi contrassegnati con un livello di rischio compreso tra 6 e 9 rappresentano un rischio per la sicurezza; se ESET SysInspector ha rilevato un elemento di questo tipo, a meno di  non utilizzare una soluzione di protezione di ESET, si consiglia di eseguire il controllo del sistema con ESET Online Scanner. ESET Online Scanner è un servizio gratuito.

Notate che il Livello di rischio di un elemento può essere determinato rapidamente confrontandone il colore con quello del cursore “Livello di rischio”.

Confronta

Durante il confronto di due rapporti, è possibile scegliere di visualizzare tutti gli elementi, solo gli elementi aggiunti, solo gli elementi rimossi o solo gli elementi sostituiti.

Trova

L'opzione Cerca può essere utilizzata per individuare rapidamente un elemento specifico in base al nome o parte di esso; i risultati della richiesta di ricerca vengono visualizzati nella finestra Descrizione.

Ritorna

Facendo clic sulle frecce indietro o avanti, è possibile tornare alle informazioni precedentemente visualizzate nella finestra Descrizione; potete utilizzare i tasti Cancella e Barra spaziatrice anziché fare clic su Avanti e Indietro.

Sezione stato

Visualizza il nodo corrente nella finestra di spostamento.

Notate che gli elementi evidenziati in rosso sono sconosciuti, pertanto il programma li segna come potenzialmente pericolosi. Se un elemento è segnalato in rosso, quindi, non significa necessariamente che sia possibile eliminare il file, perciò prima di procedere all'eliminazione dovete assicurarvi che i file segnati in rosso siano effettivamente pericolosi o non necessari.