Become a partner   | Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente Eset? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

ESET - Protect Cloud, Introduzione

ESET Protect Cloud: guida introduttiva 

ESET PROTECT Cloud è una soluzione pronta all’uso che consente la gestione dei prodotti ESET Security in reti di piccole e medie imprese. Rappresenta un approccio innovativo che estende l’ambito applicativo della soluzione ESET on-premise, portandolo su un servizio Cloud nuovo e più flessibile ospitato e gestito da ESET

La soluzione Cloud consente un utilizzo immediato, quindi permette di saltare i passaggi della procedura di installazione e di configurazione richiesti dalle soluzioni in locale.

ESET PROTECT Cloud è stato concepito allo scopo di semplificare, per gli utenti, utilizzo e distribuzione. Il nuovo servizio basato sul cloud presenta una console di gestione Web moderna (ESET PROTECT Cloud Web Console), alla quale è possibile collegarsi praticamente da qualsiasi postazione e/o dispositivo con una connessione a Internet funzionante.

Nelle seguenti sezioni vengono illustrate in dettaglio le funzioni e le modalità di utilizzo di ESET PROTECT Cloud Web Console. È possibile creare programmi di installazione ed eseguire la distribuzione di ESET Management Agent e dei prodotti ESET Security sui computer client. Dopo aver eseguito la distribuzione di ESET Management Agent, è possibile gestire gruppi, creare e assegnare criteri e configurare notifiche e report.

Il servizio ESET PROTECT Cloud è soggetto a procedure di manutenzione periodiche; a riguardo va notato che per evitare che ciò interferisca con la normale attività dei clienti, tutte le finestre di manutenzione che superano i 15 minuti vengono annunciate in anticipo agli amministratori della console. Gli interventi di manutenzione verranno eseguiti durante i fine settimana e oltre l’orario di lavoro: per i Data Center degli Stati Uniti, durante le ore notturne degli Stati Uniti, mentre per i Data Center dell’UE durante le ore notturne dell’UE.

L’immagine seguente schematizza l’architettura del servizio cloud di ESET.

 

 

ESET PROTECT Cloud supporta i seguenti prodotti ESET Security, che proteggono i computer client e i server dalle minacce.

Caratteristiche di ESET PROTECT Cloud

ESET PROTECT Cloud consente di gestire da una postazione (console) centrale i prodotti ESET sulle workstation e sui server in un ambiente di rete, fino a un massimo di 10.000 dispositivi. ESET PROTECT Cloud Web Console consente di utilizzare soluzioni ESET, gestire attività, attuare criteri di protezione, monitorare lo stato del sistema e rispondere prontamente ai problemi o alle minacce sui computer remoti.

La soluzione PROTECT Cloud si basa sui componenti di seguito descritti.

  • ESET PROTECT Cloud, che è il servizio (modalità as a service).
  • ESET PROTECT Cloud Web Console: la console Web interpreta i dati archiviati nel database di ESET PROTECT Cloud. Consente di visualizzare l’enorme quantità di dati in dashboard e report chiari, nonché di attuare criteri ed eseguire attività su agenti e altre applicazioni ESET.
  • ESET PROTECT Live Installer; si tratta di un’applicazione di piccole dimensioni formata dall’agente ESET Management Agent e da un prodotto Business Endpoint in un pacchetto efficiente e di facile impiego.
    • ESET Management Agent è un’applicazione di piccole dimensioni priva di interfaccia utente grafica che esegue i comandi di ESET PROTECT Cloud sui client connessi. Esegue attività, raccoglie rapporti dalle applicazioni ESET, interpreta e forza criteri ed esegue altre attività valide, tra cui distribuzioni di software e monitoraggio generale di computer. L’agente è un’applicazione leggera che facilita tutte le comunicazioni tra il prodotto ESET Security su un computer client ed ESET PROTECT Cloud.
    • Il pacchetto ESET PROTECT Live Installer è facilmente scaricabile, preconfigurato, contenente un agente e un prodotto di protezione (scaricato durante l’installazione), sotto forma di programma di installazione semplificato che si connette automaticamente all’istanza cloud corretta e si attiva con una licenza valida richiedendo un’interazione minima da parte dell’utente. Il programma di installazione identificherà la piattaforma corretta e scaricherà il pacchetto del programma di installazione del prodotto di protezione adeguato.
  • ESET Business Account; questo elemento offre un punto di accesso centrale per i clienti business o fornitori di identità per ESET PROTECT Cloud; inoltre funge da servizio single-sing on che consente ai clienti business di visualizzare le proprie licenze, attivare servizi, eseguire attività di gestione utenti, ecc. ESET Business Account è necessario per l’attivazione dell’istanza di ESET PROTECT Cloud.
  • ESET Remote Deployment Tool; si tratta di uno strumento che consente di eseguire la distribuzione da remoto del pacchetto ESET PROTECT Live Installer sulla rete. Consente di eseguire il mapping della rete da remoto e la sincronizzazione con AD o di supportare l’importazione delle destinazioni sulle quali verrà eseguita la distribuzione del prodotto.
  • Prodotti ESET Security; sono tool che proteggono i computer client e i server dalle minacce. ESET PROTECT Cloud supporta i prodotti ESET Security elencati qui di seguito:
  • ESET Endpoint Security per Windows dalla versione 6.5;
  • ESET Endpoint Antivirus per Windows dalla versione 5;
  • ESET Endpoint Security per macOS dalla versione 6.4;
  • ESET Endpoint Antivirus per macOS dalla versione 6.4;
  • ESET File Security per Windows Server dalla versione 6.5;
  • ESET Server Security per Windows dalla versione 8.0;
  • ESET Mail Security per Microsoft Exchange Server dalla versione 6.5;
  • ESET Security for Microsoft SharePoint Server dalla versione 6.5;
  • ESET Mail Securityper IBM Domino Server dalla versione 6.5;
  • ESET File Security per Linux dalla versione 7.x;
  • ESET Server Security per Linux dalla versione 8.1;
  • ESET Endpoint Antivirus per Linux dalla versione 7.x;
  • ESET Endpoint Security per Android dalla versione 2.10.x;
  • ESET Full Disk Encryption per Windows;
  • ESET Full Disk Encryption per macOS;
  • ESET Dynamic Threat Defense.

Nuove funzioni in ESET PROTECT Cloud

Tra i vantaggi del prodotto c’è la semplicità nell’esaminare rapidamente i dettagli del computer o i dettagli di rilevamento; allo scopo basta fare clic sul nome del computer nella sezione Computer per visualizzare un riquadro laterale con i dettagli del caso. Lo stesso approccio è stato utilizzato anche per la sezione Rilevamenti, da dove è possibile visualizzare i dettagli relativi ai vari tipi di rilevamenti con un semplice clic.

È stata introdotta un nuovo Dashboard in cui è possibile trovare informazioni e statistiche utili correlate a ESET Dynamic Threat Defense.

Aggiornamenti automatici

Per semplificare la fruizione dei propri prodotti di protezione, ESET Security sta introducendo una serie di aggiornamenti automatici (inizialmente solo per i prodotti Windows Endpoint) con l’abilitazione “out-of-the-box” nell’applicazione ESET Endpoint Security/Antivirus v9. Con gli aggiornamenti automatici sarà possibile mantenere costantemente aggiornati i prodotti ESET nella rete in uso senza alcuno sforzo.

Controllo web per dispositivi Android

Questa funzionalità, storicamente disponibile nei prodotti Windows Endpoint, è stata estesa ai dispositivi Android.; è quindi possibile controllare o limitare i siti web ai quali gli utenti possono accedere. È necessario configurare un report personalizzato, ma nelle versioni future di ESET PROTECT Cloud verranno importati i modelli di report predefiniti.

Gestione della protezione contro gli attacchi di bruteforce

Nei prodotti Windows endpoint v9 sarà disponibile una nuova funzione di sicurezza che protegge i dispositivi da possibili intuizioni di credenziali e da tentativi di connessione remota. Sarà possibile configurarla facilmente attraverso un criterio direttamente dalla console e creare esclusioni dalla sezione Rilevamenti quando un elemento è bloccato ma non dovrebbe esserlo.

ESET Full Disk Encryption

È possibile automatizzare gli aggiornamenti dei moduli di ESET Full Disk Encryption. È stata anche aggiunta l’opzione per l’utilizzo di un programma di installazione con una password e una mappa della tastiera predefinite per avviare la crittografia. Infine è stata migliorata l’interfaccia utente per visualizzare i moduli di ESET Full Disk Encryption attualmente installati.                                                        

 

 

Differenze tra la console di gestione locale e Cloud

ESET PROTECT Cloud include tutte le funzioni e le funzionalità chiave note di ESET PROTECT (soluzione on-premise), ma è stato adattato alle esigenze di una gestione basata sul Cloud.

La tabella sottostante illustra le principali differenze tra ed ESET PROTECT Cloud.

Differenza generale

ESET PROTECT Cloud

ESET PROTECT

Hosting

Funziona nell’ambiente cloud gestito da ESET..

Funziona in ambienti fisici o virtualizzati.

Limite dei dispositivi gestibili

25.000 dispositivi client.

La limitazione dipende dalle limitazioni hardware del server.

Sistemi operativi supportati

Windows, Linux, macOS e Android

Windows, Linux, macOS, Android, iOS.

Versioni del prodotto supportate

Prodotti Business versione 6 e successive

•Prodotti Business versione 4 e successive

•ESET Enterprise Inspector

           

Componenti

•Agente ESET Management

•RD Sensor

Banner

•Strumento di distribuzione

•CloudMDM

•Agente ESET Management

•RD Sensor

•Strumento di distribuzione

•MDM

Virtualizzazione

VAgentHost e ESET Virtualization Security non sono disponibili.

VAgentHost ed ESET Virtualization Security sono disponibili.

Active Directory

La sincronizzazione Active Directory è disponibile con l'utilizzo di ESET Active Directory Scanner.

La sincronizzazione Active Directory è disponibile.

Banner

Gestione dispositivi mobili

La gestione dei dispositivi mobili è disponibile per impostazione predefinita tramite CloudMDM.

La gestione dei dispositivi mobili è disponibile tramite ESET PROTECT MDM

Certificati

La gestione dei certificati viene eseguita da ESET.

L’utente può creare, modificare o importare/esportare certificati e autorità di certificazione.

Diritti di accesso

La gestione dei diritti di accesso è stata spostata su ESET Business Account, ma è possibile specificare l'accesso a funzioni specifiche di ESET PROTECT Cloud per un utente con autorizzazioni personalizzate.

Il modello di protezione dei diritti di accesso multi-tenant avanzato può essere gestito dall’interfaccia ESET PROTECT

Gestione licenze

La gestione delle licenze è stata completamente spostata in ESET Business Account.

La funzione di gestione delle licenze è disponibile in parte in ESET PROTECT e in parte in ESET Business Account.

Come aggiungere computer

I computer possono essere aggiunti mediante la sincronizzazione Active Directory, da un report Rd Sensor e utilizzando gli script del programma di installazione GPO ed SCCM.

È possibile aggiungere i computer mediante la sincronizzazione di Active Directory, da un report RD Sensor, utilizzando gli script del programma di installazione GPO ed SCCM, manualmente attraverso l’aggiunta di un nuovo dispositivo con l’inserimento di un’attività Distribuzione agente o attraverso l’installazione dell’agente in locale.

ESET PROTECT Cloud non supporta ESET Enterprise Inspector. In caso di migrazione da ESET PROTECT a ESET PROTECT Cloud, non sarà possibile gestire ESET Enterprise Inspector da ESET PROTECT Cloud.