Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente Eset? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

ESET - File Security - Configurazione

ESET File Security - Configurazione

Una parte importante dell’interfaccia grafica utente (GUI) di ESET File Security per Windows è la sezione Configurazione, cui si accede cliccando sull’omonima voce del menu che trovate a sinistra della pagina; come vedete dall’immagine seguente, la pagina Configurazione contiene le seguenti sezioni:

  • Server;
  • Computer;
  • Strumenti.

  

In tutti i casi, per disattivare temporaneamente i singoli moduli dovete fare clic sullo slider accanto ad essi, ossia al rispettivo nome; notate che tale slider appare verde  quando il modulo corrispondente è attivato, ovvero rosso se è disattivato. Per disattivare un modulo desiderato dovete cliccarvi con il mouse fino a spostarlo e farlo diventare rosso, tenendo presente che in questo modo si potrebbe ridurre il livello di protezione del computer.

Per riattivare la protezione di un componente disattivato, fate clic sullo slider (che è di colore  rosso ) per far ritornare un componente allo stato attivo.

Per accedere alle impostazioni dettagliate di un particolare componente di protezione, fare clic sull’icona a forma di ingranaggio .

Fate clic su Configurazione avanzata oppure premere F5 per configurare le impostazioni avanzate.

Nella parte inferiore della finestra di configurazione sono disponibili ulteriori opzioni. Per caricare i parametri di configurazione mediante un file di configurazione .xml o per salvare i parametri di configurazione correnti in un file di configurazione, utilizzare Importa/esporta impostazioni.

Analizziamo ora le singole sezioni a cominciare da Server.

Server

Da qui sarà possibile visualizzare un elenco di componenti da attivare/disattivare utilizzando il pulsante . Per configurare le impostazioni di uno specifico elemento, bisogna fare clic sull’icona a forma di ingranaggio  e si renderanno disponibili le funzionalità di seguito descritte.

  • Esclusioni automatiche: identifica le applicazioni e i file del sistema operativo del server critici e li aggiunge automaticamente nell'elenco di esclusioni. Questa funzionalità riduce al minimo il rischio di potenziali conflitti e migliora le prestazioni generali del server quando è in esecuzione il software antivirus.
  • Per configurare ESET Cluster, dovete fare clic su Procedura guidata cluster 

Se desiderate impostare opzioni più dettagliate potete fare clic su Configurazione avanzata oppure premere F5.

Nella parte inferiore della finestra di configurazione sono disponibili ulteriori opzioni. Per caricare i parametri di configurazione mediante un file di configurazione .xml o per salvare i parametri di configurazione correnti in un file di configurazione, utilizzare Importa/esporta impostazioni.

Computer

Questa sezione contiene tutti i componenti necessari per garantire un livello di protezione adeguato di un server come ad esempio un computer. Ciascun componente offre un tipo specifico di protezione, tra cui: antivirus e antispyware, protezione file system in tempo reale, accesso Web, client di posta, protezione Anti-Phishing e così via.

La sezione Computer è disponibile sotto Configurazione > Computer (immagine seguente); dalla relativa pagina sarà possibile visualizzare un elenco di componenti da attivare/disattivare utilizzando il pulsante . Per configurare le impostazioni di uno specifico elemento dove fare clic sull’icona a forma di ingranaggio.

  

Per la funzionalità Protezione file system in tempo reale è inoltre disponibile un'opzione che consente di Modificare le esclusioni e che aprirà la finestra di configurazione delle “esclusioni, dalla quale  è possibile escludere file e cartelle dal controllo.

Per quanto riguarda Sospendi protezione antivirus e antispyware, tutte le volte che viene disattivata temporaneamente la protezione antivirus e antispyware, è  possibile selezionare il periodo di tempo per il quale si desidera disattivare il componente selezionato utilizzando il menu a discesa e facendo clic sul pulsante Applica per disattivare il componente di protezione. Per riattivare la protezione, fare clic su Attiva protezione antivirus e antispyware.

Il modulo Computer consente all'utente di attivare/disattivare e configurare i componenti di seguito descritti.

  • Protezione file system in tempo reale: tutti i file vengono sottoposti a controllo per la ricerca di codici dannosi al momento dell'apertura, creazione o esecuzione sul computer.
  • Protezione documenti: la funzione protezione documenti consente di eseguire il controllo dei documenti di Microsoft Office prima della loro apertura, nonché dei file scaricati automaticamente da Internet Explorer, ad esempio gli elementi di Microsoft ActiveX.

Notate che la funzionalità Protezione documenti è disattivata per impostazione predefinita. Se lo si desidera, è possibile attivarla facilmente facendo clic sull'icona del pulsante.

Strumenti

Registrazione diagnostica: utilizzando il pulsante slider per attivare la registrazione diagnostica, è possibile scegliere l'intervallo di tempo in cui sarà attivata (10 minuti, 30 minuti, 1 ora, 4 ore, 24 ore, fino al successivo riavvio del server o in modo permanente).

Facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio, si aprirà la finestra della Configurazione avanzata in cui sarà possibile configurare i componenti che scriveranno rapporti di diagnostica (in caso di attivazione della registrazione diagnostica); allo scopo bisognerà cliccare sullo slider accanto alla voce Registrazione diagnostica, fino a farlo diventare verde (immagine seguente).  

 

Attivando la registrazione diagnostiva, Attiva registrazione diagnostica propone un menu a tendina (immagine seguente) dal quale scegliere il periodo di tempo dell’attivazione temporanea.

Banner

Importa ed esporta impostazioni

Fate clic su Configurazione > Importa/esporta impostazioni per accedere alla sezione Importa/esporta impostazioni di ESET File Security.

Le opzioni di importazione e di esportazione utilizzano entrambe il tipo di file .xml. Le funzioni di importazione e di esportazione sono utili se si desidera eseguire il backup della configurazione corrente di ESET File Security. È possibile utilizzarle in un secondo momento per applicare le stesse impostazioni ad altri computer.

Durante l'esportazione delle impostazioni potrebbe comparire un errore se non si dispone di diritti di scrittura del file esportato nella directory specificata.