Request Support  | Contact Sales

KNOWLEDGE BASE

Knowledge Base
1Backup
Acronis
Antivirus
Email
Firewall
GFI Software
Mail
Monitoring
N-Able
Sicurezza
TSPlus
× Non sei ancora nostro cliente Acronis? Diventa Partner CoreTech e visita il nostro configuratore prezzi

Acronis - Disaster Recovery: Funzionamento del processo di failover

Failover di produzione

Nota: La disponibilità della funzionalità dipende dalle quote di servizio abilitate per l'account.

Dal momento della creazione, un server di ripristino rimane in modalità Standby. La macchina virtuale corrispondente non esiste fino a quando non viene avviato il failover. Prima di avviare il processo di failover, è necessario creare almeno un backup dell'immagine del disco (con un volume avviabile) del sistema originale.

All'avvio del processo di failover, viene selezionato il punto di ripristino del sistema originale dal quale verrà creata la virtual machine con i parametri predefiniti. L'operazione di failover utilizza la funzionalità di esecuzione della virtual machine da un backup. Il server di ripristino entra nello stato di transizione denominato Finalizzazione. Questo processo implica il trasferimento dei dischi virtuali del server dall'archivio di backup (storage ad accesso infrequente) all'archivio di disaster recovery (storage ad accesso frequente).

Nota: Durante la Finalizzazione, il server è accessibile e funzionale, sebbene con prestazioni inferiori al normale. È possibile aprire la console del server facendo clic sul link La console è pronta. Il link è disponibile nella colonna Stato VM della schermata Disaster Recovery Server, e nella vista Dettagli del server.

Una volta completata la Finalizzazione, le prestazioni del server torneranno alla normalità. Lo stato del server passa a Failover. Il workload viene trasferito dal sistema originale al server di ripristino nel sito cloud.

Se il server di ripristino include un agente di protezione, il servizio agente viene arrestato per evitare interferenze, ad esempio l'avvio di un backup o la creazione di report di stato non aggiornati nel componente di backup.

Banner

Il diagramma sottostante mostra i processi di failover e failback.

Diagramma-failover-failback-001

Prova failover

Durante un failover di prova, la virtual machine non viene finalizzata. Ciò significa che l'agente legge il contenuto dei dischi virtuali direttamente dal backup, ovvero accede in modo casuale alle varie parti del backup; le prestazioni dell'agente potrebbero essere inferiori rispetto a quelle normali. Per ulteriori informazioni sul processo di failover di prova, fare riferimento a Esecuzione di un failover di prova.