Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi

Ventunocento dichiara ufficialmente guerra a Microsoft Exchange con Kerio® Connect

CoreTech,CoreTech   27 marzo 2014

Abbiamo intervistato Mauro Dall’Osto della società Ventunocento di Varese. Vediamo qual è il suo parere sui prodotti e i servizi di CoreTech.

Che tipo di attività è la vostra?

Si tratta di una realtà poco convenzionale, costituita da una segretaria e tre tecnici di cui uno sono io, che mi occupo anche della parte commerciale. Noi di Ventunocento abbiamo una particolarità: ci siamo sempre occupati di aziende di dimensioni magari anche piccole, ma con l’ambizione di voler fare le cose come le realtà più grandi. I nostri servizi vengono forniti in maniera seria e puntuale, con l’attenzione al prezzo migliore per il prodotto dal contenuto tecnologico più alto.

Quale prodotto distribuito da CoreTech utilizzate di più?

Con Kerio® Connect noi abbiamo dichiarato ufficialmente guerra a Microsoft Exchange: e lo dico da esperto di Exchange! Connect è facile da installare, ha una interfaccia amichevole e una virtual appliance per gli host VMware che non si ferma mai. Offre persino il vantaggio di non avere alcun costo aggiuntivo per il sistema operativo. Il deployment è facilissimo e la connettività eccellente, che si parli di Outlook su desktop o di qualsiasi terminale mobile, dai Galaxy di Samsung a iPhone di Apple. Già dagli uffici più piccoli di 5, 10 o 15 persone permette di mettere in piedi un server di posta che offre produttività reale e una carta vincente per combattere con Office 365.

Installate Kerio® Connect solo presso i clienti o anche nel cloud?

Normalmente installiamo Connect presso l’azienda ma abbiamo provato a fornire anche una o due caselle a un singolo cliente, ospitandolo sul nostro datacenter. Anche su installazioni di 50/70 caselle non abbiamo avuto comunque difficoltà. In ogni caso anche quando forniamo servizi che potremmo definire “cloud” ci teniamo a far capire al cliente che può chiamare e parlare immediatamente con noi, non si tratta di una “nuvola” lontana con cui è difficile interfacciarsi.

Ci sono altri prodotti che avete apprezzato in particolare tra quelli distribuiti da CoreTech?

A nostro parere un prodotto particolarmente vincente è MailStore Server. Spesso mi capita di trovarmi dai clienti e di fare una semplice domanda: “quanto vale la vostra posta?”. Le risposte sono spesso strabilianti: il valore percepito dell’archivio dei messaggi è ormai enorme. MailStore permette di mettere in sicurezza questo archivio, salvando tutti i messaggi in un database che può contenere anche 10, 15 o 20 anni di corrispondenza. I messaggi diventano così intoccabili e questo permette di mantenere inviolate le e-mail, al riparo da manipolazioni sia di esterni sia di dipendenti. Il prodotto può essere tranquillamente installato al di fuori delle mura dell’azienda, come sistema di sicurezza in ottica di disaster recovery e può essere usato in remoto senza difficoltà con prestazioni comunque eccellenti.

Come valutate il supporto di CoreTech?

Su questo aspetto posso dare con sicurezza una risposta positiva al 100%. Se rivolgo una domanda a CoreTech so che avrò una risposta, a breve nella maggior parte dei casi, dopo qualche ora magari nei casi più difficili. Ma comunque so che i casi non vengono abbandonati. Sono contento che CoreTech faccia della formazione, ma quello che mi stupisce spesso non è la possibilità di partecipare in se, ma il fatto di ricevere una telefonata diretta da loro in cui mi dicono “Mauro, ti vogliamo qui”. Segno di quanta importanza venga data non solo alla formazione in se, ma anche al coinvolgimento di tutti i partner.

tag

banner

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft
Non ci sono post pubblici al momento
{-tag-}