Listino Supporto Partner Contatti

La comunicazione mobile in Colombia usa i sensori AKCP

CoreTech,CoreTech   14 aprile 2014

La comunicazione mobile in Colombia usa i sensori AKCP

La società Colombian Dealer Klover Informatica y Telecomunicacionesutilizza con successo un’ampia gamma di sensori AKCP per aiutare i suoi clienti a monitorare le base station.

Un primo progetto pilota è stato completato per conto della società che si occupa della rete cellulare/mobile colombiana: si tratta di un sistema di monitoraggio per le Base Station.

Il sito viene alimentato da un alimentatore centrale collegato a un fornitore di corrente elettrica in combinazione con due generatori diesel che svolgono le funzioni di alimentazione di backup.

AKCP fornisce l’unità securityProbe che fa da backbone all’intera installazione insieme a 4 sensori di temperatura, 2 videocamere, 4 voltmetri DC (che controllano i rettificatori AC/DC), 4 sensori Power Monitor, 2 voltmetri (per le batterie dei generatori diesel) e 2 sensori di carburante a ultrasuoni.

La società Colombian Dealer Klover Informatica y Telecomunicacionesutilizza con successo un’ampia gamma di sensori AKCP per aiutare i suoi clienti a monitorare le base station.

Un primo progetto pilota è stato completato per conto della società che si occupa della rete cellulare/mobile colombiana: si tratta di un sistema di monitoraggio per le Base Station.

Il sito viene alimentato da un alimentatore centrale collegato a un fornitore di corrente elettrica in combinazione con due generatori diesel che svolgono le funzioni di alimentazione di backup.

AKCP fornisce l’unità securityProbe che fa da backbone all’intera installazione insieme a 4 sensori di temperatura, 2 videocamere, 4 voltmetri DC (che controllano i rettificatori AC/DC), 4 sensori Power Monitor, 2 voltmetri (per le batterie dei generatori diesel) e 2 sensori di carburante a ultrasuoni.

Un ATS (Automatic Transfer System) di Siemens controlla le sorgenti di energia: se la sorgente principale fallisce interviene questo sistema e viene attivata automaticamente una delle sorgenti alternative. I sensori di Power Monitor di Akcp implementati sono 4:

  • Un PMS per il controllo del voltaggio e della corrente dell’output dell’Ats
  • Un PMS per monitorare il voltaggio della corrente proveniente dal fornitore di energia
  • Un PMS per misurare il voltaggio del generatore 1 e un secondo PMS per il generatore 2

Questo setup dei sensori PMS non sostituisce le funzioni automatiche dell’Ats, ma permette di inviare una notifica immediata ai tecnici. Se non c’è corrente e si avvia il primo generatore tutto continua a funzionare, ma bisogna capirne la causa il prima possibile.

tag

banner

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft
Non ci sono post pubblici al momento
{-tag-}